mercoledì 21 settembre 2016 redazione@frosinone24.com

I Carabinieri di Frosinone proseguono l’operazione “Intoccabili”. Gli ultimi aggiornamenti

Prosegue senza soluzione di continuità l’attività di polizia giudiziaria posta in essere nei confronti dei c.d. “intoccabili” ai quali, dopo l’omonima operazione del 19 luglio u.s., in data odierna è stato recapitato l’avviso della conclusione delle indagini preliminari per “associazione per delinquere dedita al traffico di stupefacenti, concorso in detenzione e spaccio di stupefacenti, concorso in detenzione e porto illegale di armi comuni da sparo e violenza e minaccia continua per costringere a commettere reato”.

Il provvedimento emesso dalla D.D.A. di Roma, riguarda tutti i componenti del sodalizio criminale, per un totale di 83 soggetti, 36 già arrestati e 47 deferiti in stato di libertà. I militari dipendenti del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Frosinone, unitamente al personale della Squadra Mobile della locale Questura, coadiuvati dai Comandi Arma territorialmente competenti, hanno provveduto alla notifica del suddetto provvedimento, raggiungendo i destinatari dislocati nelle province di Frosinone, Napoli e Bergamo.

Quest’ultima attività, che va ad aggiungersi agli arresti ed al precedente sequestro preventivo eseguito su circa 2.000.000,00 di Euro di beni mobili e immobili, ha inflitto un ulteriore duro colpo all’articolata e violenta consorteria criminosa che per molti aspetti era paragonabile alle più note organizzazioni campane, avendo creato nel capoluogo ciociaro una fitta e redditizia rete di piazze di spaccio.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA