Giovanissimo ciociaro rovinato a soli 18 anni

I carabinieri gli hanno trovato 70 grammi di hashish in casa, dopo averlo notato disfarsi di un involucro sospetto nei pressi di un parco a Ferentino. È finito nei guai fino al collo un ragazzo ernico di soli 18 anni, arrestato dai militari dell’Arma e processato per direttissima stamane, come riportato nell’articolo a firma di Nicoletta Fini pubblicato sul Quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi.

I Carabinieri lo hanno dapprima fermato perquisendolo e trovandogli addosso alcune dosi di hashish, poi hanno continuato la perquisizione nella sua abitazione, rinvenendo altra droga in un armadio. L’hashish trovato è stato sequestrato, mentre per il ragazzo sono scattate le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Menu