giovedì 29 marzo 2012

Gianluca Quadrini: Belvedere di Arpino in stato di degrado per l’incuria dell’Amministrazione

E’ da uno dei luoghi più  belli e trafficati del paese – il Belvedere – che arrivano segnalazioni da parte di cittadini che non sono più disposti a sopportare i disagi legati all’incuria da parte dell’amministrazione comunale. La complessità della situazione ambientale è ormai sotto gli occhi di tutti e a rendere la condizione della cittadina ciociara ancora più critica ha contribuito anche la massiccia nevicata dei mesi scorsi. Lo spettacolo che si apre a chi arriva in paese, infatti, è più eloquente: resti di potature incompiute  giacciono su cespugli selvatici che sono ormai diventati dimora di ospiti indesiderati (ratti) che durante la notte popolano le strade cittadine. Dopo una scrupolosa verifica si può oltre che, confermare una scarsa manutenzione e pulizia della strada, rendersi conto che sono molte le strade che riversano in stato di trascuratezza. Un esempio eclatante è la strada che dal parcheggio “Le Volte” porta alla piscina comunale:completamente occupata da rami di alberi probabilmente abbattuti dalla neve.

“Tra qualche mese – commenta l’Assessore Gianluca Quadrini – ospiteremo un evento culturale di importanza internazionale, il Certamen Ciceronianum Arpinas e, francamente, lo stato attuale del paese non mi inorgoglisce affatto. Sono molti gli interventi da attuare a partire dal ripristino dei bagni pubblici, sollecitati dal sottoscritto ormai da anni ed anni, indispensabili in eventi di tale portata. E’ il momento – conclude – di attuare una politica mirata al risanamento ambientale e alla valorizzazione di un territorio già così storicamente ricco, non dimenticando uno sguardo al verde pubblico.”

L’Assessore Provinciale Gianluca Quadrini

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.