13 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Gianfranco Schietroma “smaschera” Iannarilli: “Si dimetta senza giochi di prestigio”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa, rivolta ad Antonello Iannarilli, a firma del Presidente Provinciale Psi Granfranco Schietroma:

“Leggo sulla stampa che ci sarebbe un piano, elaborato dal centrodestra, affinché il Consiglio provinciale dichiari decaduto il Presidente della Provincia, Antonello Iannarilli. Si tratterebbe di una mossa astuta al fine di favorire le ambizioni dello stesso Iannarilli per uno scranno alla Regione o al Parlamento e per consentire comunque agli assessori e ai consiglieri di restare in carica.

Infatti, ai sensi del vigente Testo unico sugli enti locali (Dlgs n. 267/2000), se il Presidente Iannarilli si dimette, vanno a casa assessori e consiglieri; se, invece, egli viene dichiarato decaduto dal Consiglio provinciale, gli assessori ed i consiglieri rimangono in carica sino a fine mandato, con il Vice Presidente al posto del Presidente.
Poiché leggo, altresì, che l’opposizione in Consiglio provinciale sarebbe d’accordo nell’assecondare questo incredibile piano, escogitato per asservire le istituzioni alle ambizioni elettorali di Iannarilli, smentisco decisamente tali illazioni ed invito il Presidente della Provincia a dimettersi senza ulteriore indugio, senza trucchi e senza giochi di prestigio, perché è ora di finirla di prendere in giro i cittadini”.

Menu