martedì 19 agosto 2014

“Giacomino”: la forza di una famiglia in lacrime, la speranza per tre vite

Sono stati celebrati ieri nella collegiata di S.Maria a Fondi i funerali di Giacomo Recchia, 27enne deceduto a seguito di un incidente con il suo scooter nella notte tra Giovedì 14 e Venerdì 15 agosto in località San Magno. Il giovane, trasportato all’ospedale S.Maria Goretti di Latina in condizioni disperate, è morto dopo due giorni di agonia. Tantissimi i messaggi di cordoglio pubblicati in questi giorni sul profilo Fb del giovane fondano, amato e stimato da tutti.

I familiari del ragazzo hanno autorizzato l’espianto degli organi, salvando tre vite. Il cuore, il fegato ed i reni del giovane di “Giacomino”, così era affettuosamente chiamato da chi lo conosceva, continueranno dunque a vivere in altri corpi grazie al gesto encomiabile dei suoi genitori, che nonostante l’immenso dolore hanno trovato la forza per regalare una speranza ad altre tre famiglie.

 

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.