Furti in Ciociaria, ci risiamo: colpo da 10 mila euro in una villetta in pieno giorno

La banda ha agito in pieno giorno e senza neanche forzare le inferriate, avendo tutto il tempo di ripulire completamente l'abitazione.

Torna l’incubo dei furti in Ciociaria. Quello raccontato nell’articolo di seguito a firma di Simonetta Sciré e pubblicato stamane su Ciociaria Oggi è alquanto inquietante per la “tranquillità” con cui è stato eseguito.

«Svaligiata una villetta di via San Manno. Il furto è stato effettuato in pieno giorno. La banda ha portato via tutto: dal ferro da stiro ai televisori, dal tablet ai computer, ma soprattutto contanti ed oro per un valore di oltre 10 mila euro. I ladri si sono introdotti nella villetta a due piani dal retro, approfittando dell’assenza dei padroni di casa. Sono entrati dal lato della Casilina, hanno attraversato i campi, tagliato la rete di recinzione, sono saliti sul balcone al secondo piano, hanno aperto senza neppure forzare le inferriate poste a protezione e si sono introdotti nell’abitazione.

Hanno messo a soqquadro le camere da letto e ripulito di ogni elettrodomestico ed oggetti di valore ogni stanza del secondo piano. Purtroppo sono riusciti a trovare il nascondiglio degli oggetti d’oro della sfortunata famiglia,  un nascondiglio introvabile e ben coperto da pesanti mobili, ma scoperto molto probabilmente con appositi rilevatori di metalli.

La banda ha avuto diverse ore per agire perchè in casa non c’era nessuno.  Anzi, sembra che uno dei familiari in mattinata sia stato raggiunto sul cellulare da telefonate anonime nelle quali gli veniva chiesto dove fosse. In realtà il pensionato non ha dato peso alle chiamate pensando che si trattasse di uno dei figli che voleva accertarsi che era sul luogo dell’appuntamento per il lavoro concordato.

Intorno a mezzogiorno i padroni di casa sono rientrati, ma sono al piano inferiore, solo in serata quando sono saliti nelle camere da letto hanno scoperto il furto. Immaginabili lo sconforto e l’amarezza, il dolore di aver perso oggetti d’oro cari in termini di affetto, la sofferenza di vedere violata l’intimità della propria casa in ogni angolo. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Ceprano che hanno effettuato i rilievi utili e avviato le indagini. Un furto in pieno giorno e con le modalità con cui è stato effettuato lascia tutti sconcertati

Menu