giovedì 13 marzo 2014

“Frusna Bene Comune”: Venerdì 14 esordio dell’associazione di Angelo Pizzutelli

“Tutti i perché della crisi”. E’ affrontando questa attualissima e tutt’altro che semplice  tematica che l’associazione Frusna Bene Comune ha deciso di fare il suo esordio nel capoluogo. Intuizione del consigliere comunale di centrosinistra Angelo Pizzutelli, presidente del sodalizio, che vuole così dare un contributo alla sua città, il battesimo si terrà il prossimo 14 marzo alle 17.30 presso l’Astor Hotel in via Marco Tullio Cicerone.

Una presentazione in grande stile quella pensata dal giovane amministratore, che ha voluto la collaborazione di Filosofia e Movimento di Antonio Cecere e ha cercato il contributo di docenti universitari, che quotidianamente studiano e tentano di spiegare le cause di uno dei periodi più difficili che il nostro Paese, ma non solo, sta attraversando.

Ad aprire il pomeriggio sarà la conferenza stampa, che illustrerà gli obiettivi che si pone la neonata associazione. Quindi, alle 18, ampio spazio al dibattito pubblico con due relatori di eccezione: Alessandro Bertirotti, dell’Università di Genova, che aiuterà la riflessione su come affrontare la crisi partendo dal suo ultimo libro “Il Mosaico del buon Senso”, e Paolo Ercolani, dell’Università di Urbino, che sposterà l’attenzione su come capire la crisi, tema trattato nella sua opera “Qualcuno era italiano”. Le introduzioni saranno affidate ad Antonio Cecere. Il professore Amedeo Di Sora, di Frusna Bene Comune, modererà gli interventi, mentre concluderà il presidente dell’associazione Angelo Pizzutelli.