27 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Villa comunale, 58.000 euro per rimettere a posto i viali degradati

La villa comunale si rifà il trucco con un importante intervento di manutenzione sulla pavimentazione in ciottoli di pietra dei percorsi pedonali dei giardini del parco. E’ quanto ha deciso la Giunta Ottaviani nella seduta del 24 ottobre scorso.

La pavimentazione dei percorsi pedonali, infatti, realizzata in acciottolato, risulta in più parti in fase di distacco, e, pertanto, bisognevole di un massiccio intervento di manutenzione straordinaria. I ciottoli distaccati, infatti, risultano pericolosi sia per il transito dei numerosi pedoni che usufruiscono quotidianamente degli spazi della villa, sia perché potenziali oggetti di lancio per atti vandalici. Si procederà, quindi, alla rimozione dell’attuale pavimentazione degradata e alla pulizia dei ciottoli da recuperare. Successivamente, gli stessi saranno ricollocati in opera idoneamente allettati e stuccati su un massetto cementizio.

Sulla base del computo metrico redatto sull’opera, è stata stimato che l’esecuzione dell’intervento avrà un costo di 58.000 euro e l’affidamento dei lavori avverrà con gara ad evidenza pubblica.

“L’attenta attività di programmazione – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Fabio Tagliaferri, che ha presentato in giunta la delibera sull’opera di manutenzione alla villa comunale – è uno dei biglietti da visita più importanti dell’esecutivo Ottaviani. L’intervento che verrà effettuato rientra in quel quadro di attività che sono già partite in altri angoli di Frosinone finalizzate a  restituire a zone suggestive della città la propria dignità e la propria bellezza. Nel prossimo futuro interverremo sugli impianti d’irrigazione e d’illuminazione della villa e sul ripristino dell’area giochi dedicata ai bambini. Infine, va il mio personale e più sentito ringraziamento all’assessore alle finanze Riccardo Mastrangeli che, nonostante le ben note difficoltà finanziarie dell’ente, è riuscito a trovare i fondi per quest’importante intervento di manutenzione alla villa comunale ”.

Chiamato in causa l’assessore Riccardo Mastrangeli ha detto: “Lo stato drammatico dei conti del Comune di Frosinone, ereditato dal passato, non lascia grandi spazi alla fantasia. Pur tuttavia, la Giunta Ottaviani non nasconde la testa sotto la sabbia e non si lancia in una sterile caccia alle streghe, ma rivolge il suo sguardo attento alla città e alle esigenze e alle aspettative dei cittadini. Quindi, nonostante le difficoltà finanziarie, abbiamo trovato in bilancio i fondi per procedere ad un’opera di restyling della villa comunale che non poteva più attendere, vista l’indifferenza che le era stata riservata in passato. Un segnale, ripeto, evidente dell’attenzione di questa giunta verso la città. Sono certo che l’assessore Fabio Tagliaferri, che ha già dato grande prova delle sue qualità, saprà vigilare attentamente sul rigoroso e puntuale rispetto dell’esecuzione dell’intervento per ridonare alla villa comunale il suo originario splendore”.

Menu