Pubblicità
lunedì 17 aprile 2017 redazione@ciociaria24.net

Frosinone: va a casa della fidanzata, ma si becca un vaso sulla macchina e una fucilata in aria

Nel primo pomeriggio odierno gli agenti delle Volanti e della Squadra Mobile sono intervenuti presso un’abitazione di una zona periferica della città dove erano stati segnalati colpi d’arma da fuoco.

La ricostruzione dei fatti ha consentito agli investigatori della Polizia di Stato di delineare l’accaduto: nella mattinata c’era stata una discussione tra il padre cinquantaquattrenne e la figlia ventiquattrenne in quanto il genitore non approvava la relazione sentimentale della ragazza con un uomo di trentaquattro anni.

La ragazza si era allontanata da casa ed il fidanzato, non riuscendo a rintracciarla, si è recato presso la sua abitazione dove ha trovato l’uomo che prima lanciava contro la sua macchina un vaso pieno di terra colpendo il lunotto, poi ha imbracciato il fucile da caccia e, mentre il giovane si allontanava a bordo dell’autovettura, ha esploso un colpo in aria.

L’uomo è stato quindi denunciato per minaccia aggravata e danneggiamento, con contestuale sequestro del fucile e ritiro del porto d’armi.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA