venerdì 10 Giugno 2016

Frosinone: un arresto per sequestro di persona

In data odierna, il Reparto Operativo – Nucleo Investigativo ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in data 26 ottobre 2015 dal G.I.P. presso il Tribunale di Frosinone, dott. Antonello Bracaglia Morante, su richiesta della locale Procura, P.M. dott.ssa Barbara Trotta, nei confronti di J. D., di etnia Rom cl. 96, stabilmente dimorante a Latina, censurato per reati contro la persona ed il patrimonio. Lo stesso, arrestato dopo un periodo di latitanza di oltre un anno, è ritenuto responsabile di concorso in sequestro di persona.

Il provvedimento restrittivo era stato emesso a seguito di un’articolata attività d’indagine avviata dal Nucleo Investigativo di Frosinone nel mese di settembre 2015 in relazione al sequestro di persona di una minore, di etnia Rom, all’epoca ospitata presso la casa famiglia “L’elefante invisibile” di Frosinone, a seguito di provvedimento dell’Autorità a favore di minore in stato di abbandono. Le immediate indagini, sostanzialmente, avevano permesso di identificare nell’odierno arrestato l’autore del deprecabile delitto, che, in concorso con altro soggetto minore di etnia rom, si era arbitrariamente introdotto all’interno della Casa Famiglia sopra indicata e, usando violenza nei confronti di una educatrice che spintonava facendola cadere a terra, con la forza afferrava la minore trascinandola a bordo della propria autovettura per condurla, contro la sua volontà, presso l’abitazione dei genitori in Cisterna di Latina.

La minore, a seguito dell’incessante attività di ricerca, veniva rintracciata e affidata ad altra struttura di accoglienza il successivo 24 settembre 2015. Gli autori del delitto, benché sin da subito identificati, si sottraevano all’arresto, tanto che nei loro confronti veniva dichiarato lo stato di latitanza. Le successive e ininterrotte attività di ricerca, estese su tutto il territorio nazionale, hanno permesso di rintracciare, in data 27 maggio 2016, l’altro complice, in Provincia di Brindisi, G. A. cl.98,di etnia Rom, stabilmente dimorante a Latina, censurato per reati contro la persona ed il patrimonio, nei cui confronti era pendente analogo provvedimento restrittivo emesso, per i medesimi fatti, dalla Procura della Repubblica dei Minorenni presso il Tribunale per i minorenni di Roma.

Frosinone, 9 giugno 2016

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.