17 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Truffatori alla guida: campani denunciati dalla Polizia

Qualche giorno fa sulla via Monti Lepini un uomo del capoluogo alla guida della sua autovettura supera un altro veicolo che viaggiava a bassissima velocità.  Durante la manovra di sorpasso avverte un rumore di carrozzeria e subito viene inseguito dall’auto superata.  Il conducente di quest’ultima, una Peugeot, blocca l’altro automobilista ed insieme al suo complice, anch’esso campano, lo accusano di aver danneggiato la propria autovettura e pretendono un immediato risarcimento di seicentocinquanta euro.  L’uomo incredulo spiega le sue ragioni, ma, nella circostanza, i due per indurlo alla corresponsione della somma richiesta, mostrano un coltello a serramanico.  Il cittadino di Frosinone allora, nel timore di essere ferito, non avendo disponibilità del denaro preteso, si dirige presso lo sportello bancomat seguito dall’auto dei due malfattori.  Prelevata la somma è costretto a consegnarla ai due truffatori che, non contenti, esigono di ricevere anche il contante che la vittima portava nel portafoglio.  Oltre al danno la beffa: l’uomo, infatti, viene costretto ad accompagnare fino al casello autostradale i due complici che finalmente lasciano il territorio provinciale.  La vittima riesce però a raccogliere validi elementi per identificare la bizzarra coppia campana che viene pertanto denunciata dai poliziotti dopo aver verificato, peraltro, un bel numero di precedenti specifici a loro carico.

Menu