Frosinone: si fa riprendere mentre ruba telecamere videosorveglianza

Nella mattinata di ieri, sulla linea 113 della Questura, il custode di un parcheggio videosorvegliato di Frosinone chiede l’intervento della Polizia di Stato, per furto di telecamere. Sul posto giunge personale delle Volanti, che, dopo aver effettuato un sopralluogo dello stabile, accerta il furto e acquisisce i filmati del sistema di videosorveglianza.

Partono le indagini: gli investigatori risalgono alla data e all’autore del furto. E’ la serata del 18 marzo quando un ventiquattrenne albanese mette a segno il colpo. Le telecamere, infatti, tradiscono il ladro, immortalandolo nell’atto di sganciarle per trafugarle.

Scatta la denuncia nei confronti dell’uomo, noto alle Forze dell’Ordine e già sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale e per questo proposto per l’aggravamento della stessa. La Polizia di Stato conferma il suo impegno nella lotta alla criminalità.

Menu