domenica 12 febbraio 2012

Frosinone scuola. Lunedì si decide

Molti Comuni della Ciociaria hanno deciso di prolungare la chiusura dele scuole fino a mercoledì prossimo compreso; Frosinone invece deciderà lunedì. La Provincia chiede invece la riapertura solo dopo tutte le verifiche statiche e i controlli sulla tenuta dei tetti, molti dei quali sono stati costruiti per reggere fino a 50 cm. di neve. (nella foto, il Conservatorio di Frosinone in primo piano).

Quello degli edifici scolastici è stato uno dei principali argomenti affrontati nel corso della riunione dell’unità di crisi svoltasi nella tarda mattinata di oggi (vedi altro articolo) presso la Prefettura di Frosinone alla presenza del presidente della regione Lazio Renata Polverini. La stessa Governatrice ha poi convocato in Regione un incontro con i presidenti di provincia ed i vari tecnici interessati proprio per pianificare i controlli da svolgere sugli edifici scolastici per controllare, prima della riapertura, la presenza di eventuali danni alle strutture portanti o ai tetti. “Sui tetti delle scuole di molti paesi della Ciociaria – ha detto il presidente Iannarilli – sono caduti tra i 70 e gli 80 centimetri di neve, molto di più dei 50 cm per cui generalmente sono progettati. Prima di consentire la ripresa delle lezioni è allora necessario verificare la staticità degli edifici di tutte le scuole sia di competenza comunale che provinciale. Inoltre prima della riapertura è necessario che tutti i cortili vengano liberati dalla neve e così anche i tetti».

Molti Comuni della Ciociaria hanno deciso di prolungare la chiusura dele scuole fino a mercoledì prossimo compreso; Frosinone invece deciderà lunedì. La Provincia chiede invece la riapertura solo dopo tutte le verifiche statiche e i controlli sulla tenuta dei tetti, molti dei quali sono stati costruiti per reggere fino a 50 cm. di neve. (nella foto, il Conservatorio di Frosinone in primo piano).

Quello degli edifici scolastici è stato uno dei principali argomenti affrontati nel corso della riunione dell’unità di crisi svoltasi nella tarda mattinata di oggi (vedi altro articolo) presso la Prefettura di Frosinone alla presenza del presidente della regione Lazio Renata Polverini. La stessa Governatrice ha poi convocato in Regione un incontro con i presidenti di provincia ed i vari tecnici interessati proprio per pianificare i controlli da svolgere sugli edifici scolastici per controllare, prima della riapertura, la presenza di eventuali danni alle strutture portanti o ai tetti. “Sui tetti delle scuole di molti paesi della Ciociaria – ha detto il presidente Iannarilli – sono caduti tra i 70 e gli 80 centimetri di neve, molto di più dei 50 cm per cui generalmente sono progettati. Prima di consentire la ripresa delle lezioni è allora necessario verificare la staticità degli edifici di tutte le scuole sia di competenza comunale che provinciale. Inoltre prima della riapertura è necessario che tutti i cortili vengano liberati dalla neve e così anche i tetti».

fonte www.dimmidipiu.it.

Il miglior soggiorno nella Città Eterna sotto tutti i punti di vista.

Armi illegali dalla Polonia all’Italia fino alla Ciociaria
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Scoperto con l’operazione “Lethal Weapon” un traffico illecito di armi che dalla Polonia arrivavano tramite internet ...

Dalla Ciociaria fino a Gorizia per fare il carico di cagnolini illegali
3 ore fa

FROSINONE TODAY - Erano andati fino al Nord Italia per fare il carico di cagnolini da rivendere sul mercato illegale. Stiamo parlando di ...

Ripi, perseguita l'ex amante di 20 anni più giovane. Nei guai un 50enne del posto
55 minuti fa

FROSINONE TODAY - Stalking nei confronti dell'ex amante. Questa l'accusa per la quale un operaio di 50 anni residente a Ripi, sposato ...

Ci ha lasciato Annita Paniccia
2 giorni fa

ANNITA PANICCIA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle ore 20:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 86, ANNITA PANICCIA (in Vinci), "Nannina". ...

Ci ha lasciato Teresa Ornella
3 giorni fa

TERESA ORNELLA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle 16:45, si è spenta serenamente, assistita dai suoi cari, TERESA ORNELLA (vedova Costantini), di anni 80. I funerali saranno ...

Biosì Indexa Sora: dopo otto anni di matrimonio Santucci saluta i bianconeri
3 giorni fa

BIOSì INDEXA SORA - L'Argos Volley comunica che dopo un “matrimonio” durato ben 8 anni, sebbene non continuativi, per la società e Marco Santucci le ...

Chiusura temporanea S.P.D.C. Sora, interviene anche l'UGL
3 giorni fa

OSPEDALE SORA - In riferimento alla chiusura temporanea del reparto SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) dell’Ospedale di Sora, UGL Medici ...

«S.P.D.C. Sora: non si ignorino le esigenze del territorio». Il monito di Loreto Marcelli
3 giorni fa

LORETO MARCELLI - «In merito alla temporanea chiusura, per lavori, del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura () di Sora si é svolto, nei giorni ...

Sora Calcio: la società volsca blinda i suoi giovani
3 giorni fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio annuncia le conferme per i giovani classe 2000 Alessandro Ferrari (difensore), Edoardo Campoli (difensore), Andrea Francazi (centrocampista), Mattia ...

La Paolucci Liquori di Sora alla conquista di Brooklyn
4 giorni fa

PAOLUCCI LIQUORI - Nei giorni 12 e 13 Giugno la Paolucci Liquori di Sora è stata protagonista, presso il Brooklyn Expo Center, del BCB 2018, alias "Bar ...

SORA - Sfalcio erba, pulitura vie e marciapiedi: il programma dal 18 al 23 Giugno
4 giorni fa

AMBIENTE SORA - Al fine di evitare iniziative che non siano in linea con la programmazione del Comune, nell’ottica di razionalizzare e ...

Imperdibile Corso di Scacchi ad Isola del Liri
4 giorni fa

CIRCOLO SCACCHISTICO LA TORRE VALCOMINO - Questi corsi nascono con l'idea di diffondere il gioco degli scacchi come non è stato mai fatto fino ad ora, ovvero: ...

Ci ha lasciato Mauro Bianchi (ex Pizzeria Federico)
4 giorni fa

MAURO BIANCHI - Il giorno 14 Giugno 2018 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari MAURO BIANCHI (ex Pizzeria Federico). I funerali avranno luogo Sabato 16 ...