domenica 12 Febbraio 2012

Frosinone scuola. Lunedì si decide

Molti Comuni della Ciociaria hanno deciso di prolungare la chiusura dele scuole fino a mercoledì prossimo compreso; Frosinone invece deciderà lunedì. La Provincia chiede invece la riapertura solo dopo tutte le verifiche statiche e i controlli sulla tenuta dei tetti, molti dei quali sono stati costruiti per reggere fino a 50 cm. di neve. (nella foto, il Conservatorio di Frosinone in primo piano).

Quello degli edifici scolastici è stato uno dei principali argomenti affrontati nel corso della riunione dell’unità di crisi svoltasi nella tarda mattinata di oggi (vedi altro articolo) presso la Prefettura di Frosinone alla presenza del presidente della regione Lazio Renata Polverini. La stessa Governatrice ha poi convocato in Regione un incontro con i presidenti di provincia ed i vari tecnici interessati proprio per pianificare i controlli da svolgere sugli edifici scolastici per controllare, prima della riapertura, la presenza di eventuali danni alle strutture portanti o ai tetti. “Sui tetti delle scuole di molti paesi della Ciociaria – ha detto il presidente Iannarilli – sono caduti tra i 70 e gli 80 centimetri di neve, molto di più dei 50 cm per cui generalmente sono progettati. Prima di consentire la ripresa delle lezioni è allora necessario verificare la staticità degli edifici di tutte le scuole sia di competenza comunale che provinciale. Inoltre prima della riapertura è necessario che tutti i cortili vengano liberati dalla neve e così anche i tetti».

Molti Comuni della Ciociaria hanno deciso di prolungare la chiusura dele scuole fino a mercoledì prossimo compreso; Frosinone invece deciderà lunedì. La Provincia chiede invece la riapertura solo dopo tutte le verifiche statiche e i controlli sulla tenuta dei tetti, molti dei quali sono stati costruiti per reggere fino a 50 cm. di neve. (nella foto, il Conservatorio di Frosinone in primo piano).

Quello degli edifici scolastici è stato uno dei principali argomenti affrontati nel corso della riunione dell’unità di crisi svoltasi nella tarda mattinata di oggi (vedi altro articolo) presso la Prefettura di Frosinone alla presenza del presidente della regione Lazio Renata Polverini. La stessa Governatrice ha poi convocato in Regione un incontro con i presidenti di provincia ed i vari tecnici interessati proprio per pianificare i controlli da svolgere sugli edifici scolastici per controllare, prima della riapertura, la presenza di eventuali danni alle strutture portanti o ai tetti. “Sui tetti delle scuole di molti paesi della Ciociaria – ha detto il presidente Iannarilli – sono caduti tra i 70 e gli 80 centimetri di neve, molto di più dei 50 cm per cui generalmente sono progettati. Prima di consentire la ripresa delle lezioni è allora necessario verificare la staticità degli edifici di tutte le scuole sia di competenza comunale che provinciale. Inoltre prima della riapertura è necessario che tutti i cortili vengano liberati dalla neve e così anche i tetti».

fonte www.dimmidipiu.it.

PUBBLIREDAZIONALE - Alleanza Assicurazioni seleziona giovani laureati (o diplomati), per Frosinone e comuni limitrofi.

PUBBLIREDAZIONALE - Il grandissimo store sorano fa "all in" mettendo sul piatto tutte le occasioni disponibili. Stavolta c'è davvero da leccarsi i baffi.

PUBBLIREDAZIONALE - Appuntamento fissato per Sabato 15 Dicembre dalle ore 14 presso lo showroom Golden Automobili, SS 156 dei Monti Lepini km 6,600.

I più letti di oggi
La strage dei ragazzini innocenti andati in discoteca (di P. Alviti)
1

ALESSIO PORCU - chi scandalizza uno di questi piccoli… Abbiamo tutti nella mente, negli occhi, nella memoria le immagini di quanto è accaduto in ...

I titoli dei giornali di sabato 15 dicembre 2018
2

ALESSIO PORCU - I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 15 dicembre 2018 e riassunti da * * * (direttore Alessandro ...

Il rimpasto impossibile per mancanza di assessori (di F. Ducato)
3

ALESSIO PORCU - A volte, in politica, poche parole possono fare la differenza. E rivelare, con una immagine plastica, molte più cose di ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...