martedì 30 dicembre 2014

Frosinone: scoperta centrale della droga. Ecco cosa avevano in casa due giovani ciociari

Nel pomeriggio di ieri a Frosinone i militari del N.O.R.M. Compagnia del capoluogo, nel corso di un mirato servizio volto a reprimere l’increscioso fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel capoluogo, in particolare nella zona di Corso Francia, sono riusciti a disarticolare una vera e propria piazza di spaccio traendo in arresto, nella flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne ed un 26enne entrambi del luogo. Nel corso della perquisizione domiciliare effettuata presso le abitazioni dei due giovani è stato rinvenuto quanto segue.

In casa del del primo:

  • 210 involucri di cocaina del tipo “crak” per gr.90;
  • 4 involucri di marijuana per gr.44;
  • 10 dosi di marijuana per gr.7;
  • 5 dosi di hashish per gr.2;
  • somma in contante di € 400,00 €, provento dell’attività illecita;
  • documentazione varia e contabilità attestante l’attività di spaccio;

In casa del secondo:

  • 2 tavolette di hashish per gr.210;
  • 38 dosi di hashish pronte allo spaccio per gr.82;
  • somma in contante di € 20.000,00 in banconote di vario taglio nascoste in più punti, provento dell’attività illecita;
  • 1 bilancino elettronico di precisione;
  • diverso materiale atto al taglio e al confezionamento dello stupefacente.

L’operazione si è conclusa con il sequestro dello stupefacente e del materiale suindicato mentre i due giovani sono stati trasferiti nel carcere di Frosinone.