domenica 6 aprile 2014

Frosinone: rapinano negozio e picchiano selvaggiamente dipendente

Nella giornata di ieri a Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia,  coadiuvati da quelli della Stazione di Frosinone Scalo, hanno arrestato un 40enne ed un 38enne, entrambi del posto e già censiti. I due nella notte tra il 4 e 5 aprile si erano abusivamente introdotti all’interno di un negozio di prodotti orto-frutticoli in quel momento chiuso e mentre erano intenti ad asportare merce sono stati sorpresi sorpresi da uno dei dipendenti.

L’uomo è stato aggredito e malmenato tanto da esser costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso del locale Ospedale civile, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico ed altro. Dopo l’aggressione i due malviventi hanno sottratto alla vittima la somma di 500,00 euro e caricata la merce sul SUV di uno di loro sono fuggiti precipitosamente, mentre il dipendente lanciava l’allarme.

La scena è stata notata da alcuni giovani che annotando la targa del SUV e seguendolo per un breve tragitto hanno fornito importanti elementi agli investigatori che nel frattempo avevano iniziato un serrato pattugliamento. Le ricerche hanno poi dato il frutto sperato poiché i due rapinatori sono stati rintracciati e accompagnati presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone. Espletate le formalità di rito i due sono stati trasferiti presso la Casa Circondariale di Frosinone, mentre la merce è stata restituita all’avente diritto. La collaborazione tra cittadini e le Forze dell’Ordine è stata ancora una volta un connubio vincente contro la delinquenza.