11 novembre 2016 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Rapina violenta nella notte: pugni in testa, al volto e pistola puntata sul viso

Una banda composta da quattro malviventi ha fatto irruzione la scorsa notte nell’abitazione di Giuseppe Pistilli, medico nonché ex sindaco di Fontana Liri. I ladri – spiega Giulia Abbruzzese sul Quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi – hanno preso di tutto, soldi, oro e argenteria, poi sono fuggiti a bordo di un’auto.

I malviventi – continua Abbruzzese – che tra di loro parlavano in lingua straniera e avevano il volto coperto da passamontagna, hanno anche picchiato la vittima con pugni in testa e al volto, puntandogli l’arma sul viso. Terrorizzata anche la moglie dell’ex primo cittadino, che al momento dell’irruzione era a letto.

«Sul posto, oltre a una pattuglia, sono anche arrivati gli esperti della scientifica che hanno eseguito i rilievi, nel tentativo di trovare elementi utili per risalire agli autori della violenta rapina. Le operazioni sono durate alcune ore e le impronte digitali, rilevate dai carabinieri, sono state poi spedite ai Ris di Roma». Le indagini proseguono in modo serrato per risalire subito agli autori dell’efferata rapina.

Menu