Frosinone: Provincia, perso il milione di euro per la differenziata

Un milione di euro perso. La Regione Lazio, infatti, ha revocato il finanziamento di 1.080.000 euro concesso per l’annualità 2008 e relativo ai progetti per la raccolta differenziata presentati dai Comuni ciociari.

Il finanziamento passava tramite la Provincia di Frosinone che doveva assegnare i fondi in base ad un bando. L’operazione cadde proprio a cavallo delle elezioni amministrative del 2009 che portarono alla guida dell’ente l’attuale maggioranza di centrodestra guidata da Antonello Iannarilli. La delega all’Ambiente fu affidata a Fabio De Angelis che si attivò per pubblicare nei tempi previsti il bando per i comuni. Diversi i municipi che risposero all’avviso presentando le loro iniziative speranzosi di poter accedere a quelle risorse per un settore importantissimo e che pesa in modo gravoso sulle finanze delle famiglie ciociare. Presto, però, le correnti interne al Pdl alla guida la provincia diedero il via ad una mini-crisi che portò ad un rimpasto in esecutivo. De Angelis, come noto, fu defenestrato. Al suo posto Massimo Ruspandini. Il bando per la differenziata, però, è stato abbandonato a se stesso e nessun successivo provvedimento è stato messo in atto, tanto che, la Regione ha richiesto in dietro il milione già erogato e non utilizzato. I comuni ne faranno a meno. I cittadini anche. Ed a rischio pare siano anche i fondi per il 2009. Speriamo che qualcuno si impegni per salvarli.

Fonte: www.dimmidipiu.it

Menu