5 dicembre 2013 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE: Presentato in Provincia un progetto innovativo sulla sicurezza stradale

La Provincia di Frosinone, nell’ambito del Programma di attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale, ha avviato la realizzazione del progetto CORRI per la Sicurezza che comprende la creazione del Centro di Osservazione Provinciale della Sicurezza Stradale, dotato degli strumenti e delle competenze necessarie ad una maggiore comprensione del fenomeno e alla pianificazione degli interventi in materia di sicurezza stradale. A tale fine è stato predisposto il sistema per la raccolta e la gestione dei dati per l’incidentalita’ stradale indirizzato alle forze di Polizia Locale. Al saluto del Commissario Straordinario, Patrizi, sono seguite le relazioni di: Adriana Elena, di Astral; Luca Persia, dell’Università La Sapienza di Roma; Alessandro Fornasiero, Ingegnere dei trasporti; Ivan Di Legge della Provincia di Frosinone; Ivo Vernieri di Astral; Maurizio Coppo di RTS; Rosalinda Di Nunzio, Comandante della Polizia Locale di Ferentino; Giuseppe Staiti, Ingegnere dei trasporti e diversi altri relatori.

sala-progetto-corri_660

“Questa mattina – ha dichiarato il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi – sono stati davvero tanti i rappresentanti delle polizie locali che sono venuti ad ascoltare la presentazione di questo progetto che permette un monitoraggio complesso e efficace della nostra rete stradale e per il quale siamo all’avanguardia, essendo la prima provincia del Lazio ad adottarlo. Ringrazio tutti i numerosi presenti, gli illustri relatori e in particolare la dottoressa Adriana Elena di Astral che ci ha egregiamente presentato il progetto”. Data la natura del servizio e delle informazioni trattate, la Provincia di Frosinone, prima di rendere operativa la piattaforma, ha predisposto un sistema di gestione della sicurezza dei dati conforme alla norma in tema di privacy ed un adeguamento del proprio sistema informatico al livello di servizio che oggi si offre, con interventi mirati in materia di continuità operativa e Disaster Recory. Inoltre, siccome la Regione Lazio sta realizzando il Centro di Osservazione provinciale e il sistema informativo di sicurezza stradale, per inquadrare le potenzialità di sviluppo del progetto CORRI in relazione alle caratteristiche e agli standard del detto Centro di monitoraggio è stato attivato un progetto pilota congiunto per l’uso del sistema di raccolta e gestione dei dati per l’incidentalità stradale che, come è facilmente intuibile, costituisce un prezioso strumento di monitoraggio sulla pericolosità delle strade e ci consentirà di agire con estrema celerità.

Menu