sabato 8 ottobre 2016 redazione@frosinone24.com

FROSINONE – Pizzicato al distributore mentre faceva rifornimento… di banconote

Nella mattinata del 5 ottobre u.s., a Frosinone, il personale del N.O.R.M. ha tratto in arresto un 24 enne cittadino rumeno poiché colto nella flagranza di reato di “furto aggravato in concorso” con altre persone. Il giovane, è stato sorpreso alla guida di un’autovettura mentre attendeva due complici intenti, con un artifizio costituito da stecca con lamine adesive, ad estrarre banconote dalla colonna self service da un distributore di carburante sito in questo capoluogo.

Alla vista dei militari i complici si sono dileguati immediatamente nelle campagne circostanti, mentre il predetto è stato immediatamente fermato e dichiarato in arresto. La somma asportata ammonta a circa Euro 390, coperta da assicurazione.

Le indagini, tese all’identificazione dei fuggitivi nonché ad accertare la commissione di ulteriori episodi delittuosi, commessi con medesima tipologia, sono tuttora in corso. L’arrestato, ad espletate formalità di rito, è stato trattenuto presso queste camere sicurezza in attesa dell’udienza del rito direttissimo che, svoltasi nella giornata di ieri, si è conclusa con la convalida dell’arresto e contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari presso la di lui abitazione.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA