mercoledì 22 marzo 2017 redazione@frosinone24.com

Frosinone: paziente sbrocca al centro di igiene mentale, due feriti

Una delle due donne ferite è stata sottoposta a una Tac

Due donne ferite: questo il bilancio di un’aggressione avvenuta ieri al centro di igiene mentale dell’Ospedale Spaziani di Frosinone. Tutto è comunciato nel momento in cui una paziente ha avuto una crisi.

Il personale in servizio ha provato a ristabilire l’ordine, ma la situazione è presto degenerata, spiega Raffaele Calcabrina sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi. «La paziente – si legge nell’articolo – è passata alle vie di fatto e ha aggredito fisicamente un’assistente sociale e un’infermiera. Sono volati spintoni e qualche schiaffo. Qualcuno è anche finito a terra. È scoppiato un putiferio con altro personale intervenuto per ristabilire la calma e sottrarre all’aggressione le due malcapitate. Ma anche chi si è dato da fare per calmare la donna ne ha fatto le spese».

All’arrivo della Polizia le acque si sono finalmente calmate e sono iniziati i rilievi del caso: le due donne aggredite, continua Calcabrina, «si sono fatte entrambe refertare al pronto soccorso. Una delle due, che più dell’altra ha subito la violenza, è stata sottoposta anche a una Tac. Ora dovranno valutare se sporgere querela nei confronti della donna che si è scagliato contro di loro».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA