24 ottobre 2016 redazione@ciociaria24.net

Frosinone: nuova poderosa spallata dei Carabinieri allo spaccio di droga nel capoluogo

Continua senza sosta l’attività di contrasto all’uso e lo spaccio delle sostanze stupefacenti. Nel corso della giornata di ieri in Frosinone, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, hanno arrestato in flagranza del reato di “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio” tre persone (di 23, 24 e 28 anni), tutte già censite e residenti in Frosinone.

In particolare le indagini hanno consentivo di individuare un appartamento di edilizia popolare, ubicato nella zona alta della città, dotato di telecamere per monitorarne l’esterno al fine di evitare possibili ed improvvisi interventi delle Forze di Polizia, utilizzato dalle stesse come base di spaccio.

Nonostante tale precauzione i militari operanti sono riusciti ad eludere il controllo, a penetrare all’interno dell’appartamento ed a sorprenderle nel confezionamento delle dosi. La perquisizione, eseguita d’iniziativa, ha permesso di rinvenire grammi 7,95 di “cocaina”, grammi 36,40 di “hashish” e grammi 4,10 di “marijuana”, oltre a vario materiale per il confezionamento delle dosi, nonché euro 260,00 in contante, il tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati posti al regime degli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo che si svolgerà oggi, lunedì 24 ottobre 2016.

Menu