venerdì 28 giugno 2013

FROSINONE – Multiservizi, Cisl Fp: “Nel rimpallo del cerino, gli unici a bruciarsi sono i lavoratori”

“Continua il rimpallo di responsabilità tra Regione, Provincia di Frosinone e i Comuni di Frosinone e Alatri, azionisti dell’ormai “defunta” Frosinone Multiservizi S.p.A. Una polemica politica sterile che non serve a nessuno e che ha il solo obiettivo di distogliere l’attenzione dall’unico vero problema di questa situazione: dal 1 luglio tante famiglie rimarranno senza reddito. Se è vero in fatti che il Comune di Frosinone prosegue e persegue il progetto di chiudere la Multiservizi spa, com’era stata creata nel 1997, e di affidare tutti i servizi alle Cooperative sociali, gli altri “attori” di questo dramma non brillano certo per iniziativa, parole a parte.

Nell’incontro, svoltosi oggi, presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio, il rappresentante del Comune di Frosinone, Adriano Piacentini ha chiesto agli altri interlocutori massimo altri 15 giorni di tempo per poter stilare un piano di fattibilità di una nuova società che prenda il posto della Multiservizi, attualmente in liquidazione. Questo dopo un mese dalla formulazione della proposta da parte della regione di azzerare tutto e ripartire, creando una nuova società in house tra gli Enti Provincia di Frosinone, Comune di Frosinone e Comune di Altri.

E con 2 certezze: 1) che la Regione Lazio non prenderà parte a questo nuovo soggetto; 2) che prosegue nell’opera di sfoltimento dei beneficiari della CIG in Deroga, mirando la fruizione degli ammortizzatori sociali alle solo realtà con prospettive di ripresa, tra le quali, al momento, non può essere compresa la Multiservizi in liquidazione.  Nel frattempo, come aveva detto la CISL FP di Frosinone, sono state recapitate le lettere di messa in mobilità per i 236 lavoratori. Dal 1 luglio, però, non sono in mobilità tutti i 236 dipendenti della Multiservizi ma solo quelli gestiti dall’Ente Provincia e dal Comune di Alatri, insieme a coloro in servizio presso il Comune di Frosinone che, mal consigliati, non hanno accettato il contratto a tempo determinato con le cooperative sociali.

Anche questo avevamo detto, in tempi non sospetti, finendo per essere messi alla berlina perché avevamo sollecitato i lavoratori ad accettare i contratti a tempo determinato, come unica possibilità di allungare i termini per la successiva mobilità. Dove sono ora quei Difensori del Popolo che dispensavano scomuniche? Si rendono conto delle conseguenze che quelle loro scelte hanno causato a tutti i lavoratori che, in buona fede, li hanno seguiti? La CISL FP di Frosinone ha a cuore solo di trovare una soluzione per tutti i dipendenti della Multiservizi e continuerà ad nella sua battaglia per la tutela di tutti i lavoratori.”

N.B. La nota stampa di cui sopra è stata emessa il giorno Venerdì 28 Giugno 2013 dal sindacato CISL FP FROSINONE

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Donna investita da un'auto in pieno centro. Trasportata in ospedale
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Una donna di 50 anni è stata investita oggi pomeriggio in via Marittima a Frosinone. L'investitore, un automobilista di 79 ...

Litiga con il direttore e semina il panico in un ufficio postale. Arrestato un nigeriano
1 giorno fa
1

FROSINONE TODAY - Una lite all'ufficio postale di via Fosse Ardeatine a Frosinone (foto in alto) fa scattare l'...

Frosinone - non una rapina ma un litigio presso le poste
1 giorno fa

LA PROVINCIA - Non una rapina come si era diffuso in un primo momento ma un litigio sfociato poi in violenza nei confronti ...

Coordinatore delle attività di Staff dell’A.S.L.: quali sono i compiti assegnati?
1 minuto fa

LORETO MARCELLI - «Nei giorni scorsi il M5S ha depositato un’interrogazione regionale a firma del portavoce Marcelli in merito ai compiti ...

L'INTERVISTA - Tiziano Rea
17 ore fa

TIZIANO REA - Abbiamo avuto modo di apprezzare le sue qualità di regista nel film cult-commedia “La polizia è ancora tranquilla”, girato interamente a ...

Volley: il primo colpo della Biosì Indexa Sora è romano e arriva dal Piacenza
1 giorno fa

BIOSì INDEXA SORA - Non è stato ancora reso noto il progetto della BioSì Indexa Sora che sarà, quella che disputerà il prossimo campionato di ...

SORA - San Bartolomeo, ore 19: A sostegno della nostra Chiesa
1 giorno fa

PARROCCHIA SAN BARTOLOMEO - Mercoledì 23 maggio 2018 presso la Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo – Sora, si terrà un incontro formativo dal titolo “A SOSTEGNO DELLA ...

Sora Calcio: Domenica a Latina semifinale dei playoff in gara secca
1 giorno fa

SORA CALCIO - L’Ufficio organizzazione gare della Lega Nazionale Dilettanti - Comitato Regionale del Lazio ha ufficializzato i campi neutri sui quali ...

SORA - Consiglio Comunale approva istituzione reddito minimo garantito. Plauso di Rifondazione
1 giorno fa
1

COMUNE DI SORA - Registriamo con soddisfazione il voto favorevole e unanime, espresso lunedì 21 maggio dal consiglio comunale sorano in merito alla proposta di ...

Energia e mercato libero: Luigi Gabriele spiega su Rai Tre come effettuare un reclamo [VIDEO]
1 giorno fa

LUIGI GABRIELE - Tra 405 giorni verrà abolito il mercato tutelato dell'energia: per aggirare le insidie del mercato libero è importante sapersi difendere. Nel servizio ...

Ultimo saluto a Pasqualina Petricca
1 giorno fa
9

PASQUALINA PETRICCA - Lunedì 21 Maggio 2018, alle ore 15:00, ci ha lasciato PASQUALINA PETRICCA, di anni 73. I funerali saranno celebrati questa mattina alle ore 10:00 presso ...

L'avventuroso viaggio di Ulisse
2 giorni fa

ISTITUTO COMPRENSIVO ISOLA DEL LIRI - L'Istituto Comprensivo di Isola del Liri chiude l'anno scolastico in grande stile portando in scena un recital. Protagonisti dell'evento saranno ...

L'INTERVISTA - Pietro Marcelli
2 giorni fa
5

PIETRO MARCELLI - Nella vita professionale è infermiere e, come ama ripetere quando parla del suo lavoro sempre a contatto con le persone che ...