Frosinone: molestatore di coltello ferisce e di matterello perisce

Venticinquenne denunciato dalla Polizia per lesioni, disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone e porto abusivo di un coltello a serramanico. Sono le due del mattino quando su linea 113 giunge la richiesta di intervento di una Volante in corso Lazio.

A chiamare un giovane, che da lì a qualche ora sarà denunciato per diverse violazioni di legge, venutosi a trovare in pochi minuti dalla posizione di aggressore-molestatore a quella di aggredito. Il venticinquenne frusinate che abita in Corso Lazio viene sorpreso da uno dei condomini del palazzo dove abita a citofonare insistentemente nei vari appartamenti del condominio, creando notevole disturbo ai malcapitati.

Uno scherzo durato troppo a lungo tanto che il giovane disturbatore viene aggredito verbalmente da un coetaneo. Scatta la lite ed il molestatore di citofoni reagisce con un coltello procurando una ferita all’altro condomino. Preoccupato per le reazioni si avvicina ad un’automobilista e lo convince ad usare il suo cellulare per chiamare la Polizia mentre si allontanano rapidamente.

Vengono raggiunti da un’auto con 3 giovani a bordo i quali scendono e colpiscono con un matterello l’automobile su cui viaggiava il disturbatore notturno. Quest’ultimo raggiunto dalla Polizia dovrà rispondere di lesioni, disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone e porto abusivo di un coltello a serramanico.

Menu