martedì 30 dicembre 2014

Frosinone: “Mister Ottaviani” dispone in campo la sua nuova formazione: ecco i nomi

Il sindaco Nicola Ottaviani ha proceduto all’assegnazione delle nuove deleghe assessorili, confermando le funzioni e le attribuzioni di buona parte dell’esecutivo. A Rossella Testa è stata assegnata la riqualificazione del centro storico, la promozione del territorio, le politiche per la trasparenza e la semplificazione; a Massimo Renzi il commercio, il suap e le attività produttive; a Massimiliano Tagliaferri il patrimonio, i rapporti con i sistema industriale e con gli enti pubblici ed economici, la protezione civile e la governance quale verifica e controllo degli indirizzi di governo; ad Enrico Straccamore la delega ai fondi comunitari, ai gemellaggi, all’agricoltura e all’artigianato; a Fabio Tagliaferri lavori pubblici e manutenzioni; a Gennarino Scaccia il personale, la polizia locale e la sicurezza; a Riccardo Mastrangeli il bilancio e le finanze; ad Ombretta Ceccarelli la pubblica istruzione, le politiche giovanili, le pari opportunità e le politiche migratorie; a Francesco Trina l’ambiente, i trasporti e la mobilità urbana.

Le deleghe dell’assessorato alla cultura, allo sport e quella dei servizi sociali saranno successivamente assegnate a Gianpiero Fabrizi e Carlo Gagliardi, che si occuperà anche di pianificazione territoriale. La delega all’urbanistica viene conservata dal sindaco anche al fine dell’attuazione dei programmi di riqualificazione attualmente in fase di definizione.