FROSINONE – Martedì 22 Gennaio il ministro Clini premierà la Banda Concertistica “Antonio Romagnoli”

Il giorno 22 gennaio presso la Protomoteca in Campidoglio a Roma, il ministro Clini conferirà il premio Musicambiente alla storica compagine frusinate fondata nel lontano 1821. La Banda Concertistica “Antonio Romagnoli” di Frosinone vede così ulteriormente riconosciuto l’alto valore del suo operato. In questi giorni la banda festeggia anche il suo nuovo direttore nella persona del Maestro Giovanni Panella, compositore e direttore d’orchestra.

Panella collabora alla riscoperta dell’Opera del suo illustre conterraneo Licinio Refice, il cui valore artistico è stato troppo spesso dimenticata e di cui l’editore Giovanni Valle è illuminato divulgatore. Nelle sue recenti tournée argentine (2011 e 2012) è stato rappresentato l’episodio evangelico “La Samaritana” per Soli, Coro e Orchestra, di cui si erano perdute le tracce e portato di nuovo all’attenzione del pubblico grazie alla sensibilità e alla grande voce di Adelaida Negri. Per l’occasione (Prima esecuzione americana) ne è stata curata anche la revisione della partitura. Nel Tour del novembre 2012 in Argentina ha eseguito sia a Buenos Aires che a Mar del Plata lo Stabat Mater di Licinio Refice affiancato a un suo Stabat Mater.

All’attività compositiva affianca quella direttoriale, per la quale deve la sua formazione al M° Gian Luigi Zampieri (di cui è assistente e unico allievo) e il perfezionamento presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena sotto la guida del M° Gianluigi Gelmetti. E’ stato assistente del M° Federico Longo e collabora abitualmente, in qualità di Maestro Preparatore, con l’Orchestra Sinfonica dell’Università degli Studi di Milano. A queste belle notizie si unisce però il disagio della banda frusinate nel avere interdetto l’accesso alla sua sede da parte del comune, ormai da due mesi, impedendole di fatto le prove d’insieme e lo svolgimento della scuola di musica rivolta ai giovani talenti meno abbienti della nostra città.

Menu