mercoledì 27 giugno 2012

FROSINONE – L’ascensore inclinato: disposta chiusura impianto per motivi di sicurezza. Tagliaferri: “Tanto tuonò che piovve…”

All’esito della verifica semestrale straordinaria dell’ascensore inclinato, effettuata dall’autorità di vigilanza, rappresentata dal geom. Flavio De Santis, l’Ustif ha disposto la chiusura dell’impianto per motivi di sicurezza, fino alla completa esecuzione delle prescrizioni indicate dall’ufficiale incaricato per il ripristino delle normali condizioni di sicurezza.

Sono state, infatti, effettuate 25 verifiche tecniche, al termine delle quali sono state riscontrate delle carenze sull’impianto cristallizzate in 9 prescrizioni come, tra le principali, la sostituzione delle funi di trazione arrugginite, l’installazione di un limitatore di velocità adeguato, il riposizionamento dei contatti di controllo degli ammortizzatori della cabina, l’installazione in cabina di un dispositivo di blocco meccanico come previsto dalle norme e dal progetto, potenziamento dell’areazione della cabina e la sostituzione dei rulli di appoggio.

Nel corso degli accertamenti tecnici è, altresì, emerso come 14 prescrizioni indicate l’8 febbraio 2010, in sede di prova funzionale dell’impianto, e che dovevano essere ottemperate entro 30 giorni per l’apertura dell’impianto, sono rimaste in buona parte inevase. Questo elemento ha contribuito alla chiusura dell’ascensore.

“Tanto tuonò che piovve. A 20 giorni dal mio insediamento – dice l’assessore ai lavori pubblici Fabio Tagliaferri – posso dire che quanto da me approfondito in merito all’ascensore inclinato e pubblicamente denunciato, purtroppo, oggi ha trovato conferma e riscontro nell’attività di verifica dell’autorità di vigilanza che ha deciso di chiudere l’impianto. Nonostante, infatti, l’ex sindaco Marini abbia dichiarato pubblicamente che il sottoscritto stesse generando solamente allarmismi rispetto alla scarsa sicurezza dell’impianto di risalita, oggi, invece, le mie parole, purtroppo, trovano riscontro oggettivo nella relazione dell’Ustif, organo terzo e super partes. Da questo momento si apre una nuova fase in cui dovremo comprendere di chi sono le responsabilità e chi dovrà sostenere le spese per ottemperare alle prescrizioni che l’Ustif ha indicato al comune di Frosinone. Il nostro obiettivo sarà quello di riaprire l’ascensore inclinato nel più breve tempo possibile e con minori costi possibili a carico della collettività”.

“Per quanto attiene alle responsabilità politiche – conclude Tagliaferri – lasciamo ai cittadini ogni giudizio”.

Giallo Marina Arduini, le rivelazioni della sensitiva Rosemary: Il suo corpo sepolto in Campania
13 ore fa

FROSINONE TODAY - Marina Arduini, la commercialista di 39 anni scomparsa dalla sua abitazione il 19 febbraio del 2007 potrebbe essere stata sepolta in una zona ...

Il ritorno di Franco Fiorito in Consiglio Comunale (di F. Ducato)
13 ore fa

ALESSIO PORCU - È sufficiente la presenza. Basta che Franco Fiorito appaia nell'Aula consiliare di Anagni per rubare la scena ad un sindaco che ...

Se Berlusconi e Renzi non tolgono il disturbo... moriremo pentaleghisti
13 ore fa

ALESSIO PORCU - A soffiare sulle vele del governo pentaleghista, nonostante i tanti proclami ed i rarissimi atti concreti, è anche l'assenza di un'alternativa ...

È venuta a mancare Rosaria Capobianco
1 ora fa

ROSARIA CAPOBIANCO - Il giorno 16 Luglio 2018 è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari all'età di 89 anni, ROSARIA CAPOBIANCO (vedova Mancini). I funerali avranno ...

Grande successo delle Ludolimpiadi a Sora
3 ore fa

IL FARO - Anche I. alle Ludolimpiadi di Sora, svoltesi ieri ed organizzate dalla ludoteca “La Fortezza dei sogni”. Per l’edizione speciale ...

Cristiano Bruni, giovanissimo cavaliere sorano alla conquista degli Usa
3 ore fa

CRISTIANO BRUNI - È stato ricevuto, oggi pomeriggio, in Comune, il cavaliere sorano Cristiano Bruni che, a soli 18 anni, rappresenterà l’Italia ai Campionati ...

In fiamme l'auto del consigliere regionale Loreto Marcelli
4 ore fa

LORETO MARCELLI - «Ho appena appreso la notizia dell’incendio che ha coinvolto l’automobile del Consigliere della Regione Lazio Loreto Marcelli, nostro ...

Ci ha lasciato Loreto Cancelli
5 ore fa

LORETO CANCELLI - Il giorno 15 Luglio 2018, alle 23:00, è venuto a mancare, all'età di 74 anni, LORETO CANCELLI. I funerali avranno luogo il giorno 17 luglio 2018 alle ...

Una casa nuova di zecca per la Biosì Indexa Sora: ecco il PalaCoccia di Veroli
10 ore fa

BIOSì INDEXA SORA - Su il sipario, anzi due! Quest’anno l’Argos Volley oltre ad aprire le scene alla nuova SuperLega Credem Banca ...

Motoclub BRIGATA CHIAVONE-UBTOURBIKE: presentato il 1° motoraduno itinerante nazionale
10 ore fa

LUCA CANALE PAROLA - Nella splendida cornice della sala consiliare del comune di Alvito si è svolta la conferenza stampa di presentazione del 1° Motoraduno Itinerante ...

Due anni di amministrazione De Donatis: per Casapound si tratta di «fallimento»
10 ore fa

ROBERTO MOLLICONE - Blitz notturno di CasaPound Italia che nella notte tra venerdì e sabato affigge un manifesto di protesta sotto il portone ...

Mattia Di Minno diventa internazionale. Nuovo grandissimo risultato del talento sorano
10 ore fa

MATTIA DI MINNO - Si sono svolti nei giorni scorsi a Rimini i Campionati Italiani di Danze Caraibiche. Sugli scudi, ancora una volta, Mattia ...

Biosì Indexa Sora: Dusan The Rock è pronto a guidare l’attacco volsco
13 ore fa

DUSAN PETKOVIC - E' una storia dal finale bellissimo quella scritta da Dusan Petkovic sul libro bianconero della Biosì Indexa Sora: tra i ...