26 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE: La Guardia di Finanza sequestra un veicolo contenente capi di abbigliamento e accessori contraffatti nonché cd e dvd.

La Compagnia della Guardia di Finanza di Frosinone ha portato a termine una operazione che si inquadra nell’ambito delle azioni repressive contro le imprese della “filiera del falso” ed i grandi traffici internazionali di merci contraffatte, che provocano gravi e persistenti danni al funzionamento del libero mercato dei beni e servizi e della concorrenza.

L’operazione ha consentito di assestare l’ennesimo colpo ad un “commerciante del falso” operante nel capoluogo al quale sono stati sequestrati circa 100 capi di abbigliamento relativi a varie griffe abilmente contraffatte, 100 pezzi circa tra CD musicali e DVD inerenti film di attuale proiezione nelle sale cinematografiche, tutti privi di marchio SIAE, e la relativa autovettura utilizzata per il trasporto e la vendita dei citati prodotti.

Il sequestro operato, ha visto coinvolto un soggetto di origine campana, ritenuto responsabile dei reati che vanno dalla commercializzazione di prodotti industriali contraffatti o alterati, alla ricettazione ed alla commercializzazione di prodotti protetti dal diritto d’autore e pertanto deferito alla locale Autorità Giudiziaria.

La capillare ed assidua attività di controllo sul territorio da parte della Guardia di Finanza, continua non solo al fine di tutelare la proprietà di “marchi industriali”, la fallace indicazione del “made in Italy” e “l’uso di marchi di aziende italiane su prodotti o merci non originari dell’Italia”, ma anche a tutela della salute dei cittadini visto che la qualità delle merci “taroccate” sottoposte sequestro, risulta in gran parte dei casi di pessima qualità e non sottoposta ai controlli della normativa italiana.

Menu