10 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Frosinone: il sindaco “Siamo nella tempesta pronti 28 mezzi spalaneve. Ci aspettiamo altri 30cm di neve”

Aggiornamento emergenza neve a Frosinone delle ore 13. La seconda ondata di maltempo ha investito Frosinone sin dalla notte. Il sindaco Michele Marini sta monitorando la situazione che si evolve nel capoluogo di ora in ora : “L’autostrada è chiusa – dichiara Marini – la città è nella tormenta di neve. La nevicata è iniziata stanotte alle 3 e mezza”. Il Comune ha preparato un’unità di crisi per fronteggiare l’emergenza neve. “Siamo pronti con i mezzi spalaneve – continua Marini – appena ci sarà un accumulo significativo di neve usciranno 28 mezzi dislocati nella città”.

Quindi l’appello alla cittadinanza: “Ai cittadini consiglio di non uscire starsene a casa – dice Marini – le scuole e uffici sono chiusi. Se necessario uscire con auto con le catene o gomme termiche per non ostacolare i soccorsi”. La situazione di luce e acqua: “L’energia elettrica e l’acqua, dopo 6 giorni sono tornate nel capoluogo. Quasi tutti hanno hanno la luce. Stamattina non abbiamo avuto in Comune segnalazione di guasti elettrici, siamo in contatto con l’Enel, gli ho detto di fare il massimo per evitare altri black out”, aggiunge Marini che avverte: “Siamo in stato di calamità naturale ci aspettiamo altri 30 cm che si vanno a sommare agli 80 della settimana scorsa”

Menu