17 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – I Giovani Socialisti si schierano con Marco Pannella

I Giovani Socialisti si schierano con Marco Pannella nella sua lotta di civilt√† per le condizioni delle carceri italiane e che in questi giorni lo vede rischiare la vita.¬†“La lotta non violenta di Pannella √® un gesto coraggioso, e che eleva tutta la politica italiana, in un momento di profonda crisi di identit√† e di credibilit√†. Come giovani socialisti siamo vicini all’amico Marco, e per questo, pur condividendo la sua campagna, gli chiediamo di smettere e di riprendere a bere a mangiare”. Ancora una volta, quest’uomo di oltre 80 anni, che ha introdotto grandi rivoluzioni in Italia, ci consegna una grande lezione di civilt√†.

Non so quanti uomini politici siano disposti a mettere a repentaglio la vita per i propri valori, e non so quanti politici siano disposti a rischiare così tanto per gli ultimi. Pannella sta infatti difendendo coloro che non hanno diritto al voto, ma che comunque hanno diritto ad una vita dignitosa, i detenuti.

Per questo appoggiamo la campagna per l’amnistia di Pannella e chiediamo al ministro Severino di fare un passo concreto in tal senso, per salvare una vita (quella di Marco) insieme a tante altre (quelle dei detenuti suicida a causa delle condizioni di vita nelle carceri), forse meno conosciute, ma dello stesso valore.

Menu