18 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Facevano acquisti con soldi falsi: arrestati due napoletani di 60 e 41 anni

Oggi pomeriggio, a Frosinone, i militari della Stazione Capoluogo, hanno tratto in arresto per spendita di banconote false C.P., 60enne di Napoli e A.S., 41enne di S. Antimo (NA), entrambi censiti. Gli stessi, dopo essere entrati all’interno di un locale esercizio commerciale dedito alla vendita di prodotti ittici, hanno pagato la merce con una banconota da 50 Euro falsa. L’immediato intervento dei militari operanti allertati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale, avvisata dal commerciante, che subito dopo il loro allontanamento si avvedeva della banconota falsa, ha consentito di intercettare i due nei pressi del casello autostradale di Frosinone proprio mentre erano intenti ad intraprendere l’A/1 in direzione sud.

Gli stessi, alla vista dei militari, hanno tentato di disfarsi di un pacchetto in cellophane contenente n. 8 banconote da 100 Euro e n. 44 da € 50 tutte false, prontamente rinvenuto dai carabinieri. Le banconote, del valore complessivo di € 3.000, sono state sottoposte a sequestro. Personale del Comando CC Antifalsificazione Monetaria prontamente intervenuto, ha fornito il proprio supporto tecnico riscontrando che, le banconote sequestrate, sono riconducibili a note ed insidiose contraffazioni off-set aventi indicative comunitarie per banconote da 100 Euro “EUA0100P00007 e EUA0100P00019” mentre per le banconote da 50 Euro “EUA0050P00005”. Gli arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Frosinone in attesa del rito direttissimo come disposto dall’A.G. .

Menu