lunedì 15 ottobre 2012

FROSINONE – evasore fiscale portava i soldi a San Marino. Sequestrati beni per oltre 1.200.000 euro

La Guardia di Finanza di Frosinone ha scoperto un’imponente evasione fiscale internazionale realizzata da un professionista ciociaro, il quale ne aveva trasferito i proventi su conti correnti bancari aperti presso banche della Repubblica di San Marino, mediante molteplici operazioni finanziarie disposte via internet, omettendo di dichiarare ai competenti uffici doganali i trasferimenti di valuta.

L’operazione si inquadra nell’ambito di una vasta indagine condotta dal Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Frosinone e coordinata dalla Procura della Repubblica di Frosinone, con la quale sono state prese in esame transazioni di denaro dall’Italia verso Paesi a fiscalità privilegiata (cosiddetti “paradisi fiscali”), per le quali non risultano presentate le prescritte dichiarazioni valutarie in Dogana, nè l’esistenza di disponibilità all’estero in sede di dichiarazione dei redditi e neppure risultano essere state oggetto del cosiddetto “scudo fiscale”, introdotto con il D.L.01/07/2009n. 78.

Le indagini hanno permesso di accertare che il professionista e la sua coniuge, a partire dall’anno 2006, hanno creato consistenti fondi di denaro, pari ad oltre 30 milioni di euro,  presso Istituti di credito sammarinesi, che non sono stati dichiarati nè quali ricavi della propria attività professionale, nè quali disponibilità all’estero, in sede di dichiarazione dei redditi.

Successivamente tali rilevanti fondi, ubicati presso la Repubblica di San Marino, sono stati utilizzati per effettuare investimenti mobiliari “on line”, impiegando così il denaro sottratto al fisco italiano.

Al termine delle indagini è stato proposto al competente GIP del Tribunale di Frosinone di procedere al sequestro preventivo, finalizzato alla successiva confisca, di beni riferibili al professionista ciociaro, per un valore equivalente al profitto del reato (ovvero alle imposte evase) e l’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro di beni fino al controvalore di euro 1.200.000.

In esecuzione al predetto dispositivo del GIP presso il Tribunale di Frosinone i finanzieri del locale Nucleo di Polizia Tributaria hanno proceduto al sequestro di 5 immobili (2 ville e 3 appartamenti); 8 terreni; titoli per circa 380.000 euro e disponibilità finanziarie depositate sui conti correnti bancari per circa 180.000 euro.

E’ tuttora oggetto di esame la posizione del professionista e della coniuge per quanto attiene i procedimenti amministrativi di verifica fiscale che si concluderanno con la segnalazione dei fatti all’Agenzia delle Entrate per i prescritti recuperi a tassazione degli imponibili oggetto di evasione fiscale.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
22 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
1 giorno fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.