Frosinone elezioni: Programma candidato Nardoni lista Marzi

Ho accettato la candidatura nella lista marzi con grande entusiasmo , Domenico Marzi rappresenta la garanzia di amministrazione efficiente e concreta come ha dimostrato nei due mandati precedenti l attuale sindaco marini. Frosinone mai come ora ha bisogno di un sindaco che non ha vincoli di nessun tipo, che deve recuperare credibilita’ , deve dialogare con la regione per raggiungere le risorse necessarie ai progetti credibili e fattibili che saranno presentati.la nostra lista e’ formata da persone che arrivano da diverse estrazioni politiche , unite pero’ dalla condivisione del programma di Memmo Marzi che e’ la garanzia per ognuno di noi e per la nostra citta’ .Nella passata esperienza che personalmente ho avuto in consiglio comunale , ricordo che nonostante l handicap Dell anatra zoppa riuscivamo a portare e votare in consiglio tutti gli ordini del giorno. In questi anni di amministrazione marini, in tantissime occasioni i cittadini si lamentavano di come andavano le cose in tutti i settori del comune, di come avvertivano la poca incisivita’ nel risolvere i problemi delle opere pubbliche che sistematicamente si arenavano, penso alla piastra dove ancora oggi ci sono incompiute, il mercato del giovedi’ dove il settore alimentare sta’ morendo in quanto totalmente decentrato rispetto al resto dei banchi, mi sono fatto interprete presso l assessorato al commercio , ma dopo tanti incontri e l accordo da me trovato con tutte le organizzazioni sindacali, addirittura avevamo anche fatto il progetto della nuova dislocazione dei banchi alimentari, e la razionalizzazione dei parcheggi all interno del mercato con zero spese per il comune, tutto tempo perso e gli operatori sempre piu’ penalizzati.ora Frosinone ha la grande occasione di uscire dall empasse di 5 anni mal condotti.la nostra coalizione e’ composta da tre sole liste e questa e’ la garanzia immediata del contenimento al massimo delle spese elettorali, se poi come speriamo vinceremo le elezioni , non avremo da soddisfare gli appetiti delle decine di candidati che affollano le liste.

Menu