FROSINONE – Elezioni, GIUSEPPE MUNAFO’ (Nuova Realtà): “Circoscrizioni, sperpero di denaro pubblico”

Nonostante alla prossima tornata elettorale le tre Circoscrizioni del Comune capoluogo non saranno più presenti , ancora oggi si continua a sperperare denaro pubblico indicendo convocazioni per chiedere ai  consiglieri di Circoscrizione “pareri” sul regolamento Cosap o sull’imposta sulla pubblicità , pareri che in passato su argomenti ben più pesanti come quelli urbanistici , mi riferisco a quelli richiesti alla Seconda Circoscrizione, siano sempre stati disattesi dal Consiglio Comunale.

Il 5 Aprile u.s. all’orario richiesto in convocazione mi sono presentato presso la sede  trovando la porta sbarrata , nessun altro consigliere di alcun schieramento era presente e neppure il Presidente Carmine Tucci.

A monte di tale convocazione il settore Affari Generali ha dovuto impegnare risorse e personale per la trascrizione della lettera di convocazione,che ancora oggi nell’era web si continua a far notificare dal messo comunale .pur avendo all’epoca del nostro  insediamento comunicato  il proprio indirizzo e-mail all’Ufficio Decentramento.

Anche il Presidente Tucci , ancora l’unico di tutto il Consiglio di Circoscrizione ad essere iscritto nel libro paga del Comune , con uno stipendio alla stregua di un Assessore, non sente il dovere civico e morale ,essendo anche lui in corsa per una poltrona di consigliere, di dimettersi alla stregua del suo candidato a Sindaco Domenico Marzi (dimissioni da consigliere provinciale) .

Dimissioni che già l’attuale Sindaco Marini, avrebbe dovuto chiedergli quando da fedele alleato , alle ultime elezioni Provinciali non appoggiò il candidato della coalizione che l’aveva fatto rieleggere a Presidente di Circoscrizione, forse con il recondito pensiero che oggi si sarebbe potuto schierare a suo sostegno.

Ed anche Domenico Marzi non si dimentichi ,che durante il Suo secondo mandato , sempre da Presidente di Circoscrizione , il Tucci  gli diventò una spina nel fianco per una questione di “lana caprina” , quando il Comandante della Polizia Municipale nominato dal sindaco Marzi a dire del Tucci non indossava in sede istituzionale la divisa di ordinanza!!

GIUSEPPE MUNAFO’, CANDIDATO AL COMUNE DI FROSINONE CON LA LISTA “NUOVA REALTA’”, per Frosinone24

Menu