FROSINONE – E’ morto Cesare Facci, oggi i funerali nella chiesa di Sant’Antonio

Ha amato la sua città in tutte le sfumature. Nel bene e nel male era e restava la sua amata Frosinone. Cesare Facci, 85 anni, papà di Antonio, consigliere comunale, è morto sabato pomeriggio, alle ore 16,30, all’ospedale ‘Fabrizio Spaziani’ dove era stato ricoverato per problemi di salute.

Cesare Facci, conosciuto per il lavoro che svolgeva nella sua Tipografica, passione ereditata da suo padre che ha poi, lui stesso, trasmesso a suo figlio Antonio, ha ricoperto ruoli importanti all’interno dell’Unione Industriale come tesoriere. E’ stato anche membro della giunta camerale, dell’associazione Musicale operaia. E’ stato tra le tante cose anche uno dei primi segretari del Partito socialista. Una passione per la politica che ha poi trasmesso a suo figlio.
Amava profondamente Frosinone, tanto da fare quanto nelle sue possibilità per vederla sempre al suo massimo splendore. L’amava a tal punto da diventare depositario della sua storia e delle foto più antiche.
Cesare Facci, lascia nel dolore la moglie Ada, i figli Antonio e Maria Grazia, la nuora, il genero, i nipoti che adorava e tutti i familiari. I funerali si terranno oggi alle ore 15,30 nella chiesa di Sant’Antonio.

Fonte e foto: www.dimmidipiu.it dell’8 ottobre 2012

Menu