24 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Frosinone: continua la campagna di comunicazione diretta ai pensionati che riscuotono la pensione negli Uffici Postali

Poste Italiane ricorda che per i cittadini di Frosinone si avvicina la data entro la quale scegliere il modo di riscuotere la loro pensione.

In conformità alla Legge 22 dicembre 2011 n. 214, infatti, dal prossimo 7 marzo non sarà più possibile riscuotere in contanti le pensioni superiori ai mille euro.

Per supportare i pensionati nella scelta, in tutti gli uffici postali di Frosinone gli operatori di sportello sono a disposizione per fornire informazioni sugli strumenti messi a disposizione da Poste Italiane in relazione al nuovo regime di pagamento delle pensioni: il Conto BancoPosta Più, il Libretto postale ordinario nominativo e la InpsCard, che permettono di accreditare il rateo il primo giorno di pagamento, consentendo di prelevare gratuitamente presso tutti gli uffici postali o presso gli sportelli postali automatici Postamat.
Inoltre, per tutti coloro che scelgono di accreditare la propria pensione Poste Italiane ha previsto l’attivazione di una assicurazione gratuita contro il furto di contante prelevato sia presso gli uffici postali sia presso gli sportelli automatici. La pensione è coperta nelle due ore successive al ritiro fino ad un massimo di 700 euro annui.

Stefania Anetrini

Menu