Frosinone colpita al cuore per il furto alla Madonna del Buon Consiglio

“Il furto della corona della Madonna del Buonconsiglio custodita nella chiesa di San Benedetto a Frosinone non è solo uno dei tanti furti di oggetti sacri che purtroppo si subiscono ovunque e continuamente. La Madonna del Buonconsiglio è un oggetto che appartiene al cuore della sacralità frusinate, è un’effige giudicata miracolosa nella tradizione frusinate e il suo valore travalica qualsiasi tangibilità. Probabilmente gli autori del furto non si sono resi conto, o non hanno alcun rispetto, per la fede e per il sentire di un popolo di fedeli.

Penseranno di ottenere quattro spiccioli dalla fusione di quell’oggetto che, con spregio di qualsiasi valore civile e religioso, hanno visto solo per il loro povero tornaconto. Da cittadino, spero che non la facciano franca; da fedele mi affido al perdono dell’Altissimo anche per loro ma da amministratore pro tempore della Provincia di Frosinone, vivendo quotidianamente a contatto con i frusinati e conoscendo sempre meglio il loro sentire, mi auguro che queste persone si ravvedano subito e restituiscano quanto hanno sottratto alla Chiesa, alla sensibilità, alla fede e alla storia di Frosinone”.

Menu