7 dicembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Frosinone: CasaPound incappuccia le statue contro il degrado della città

Statue incappucciate nella notte: è questa l’azione messa a segno a Frosinone dai militanti di CasaPound Italia ”per risparmiare ai loro occhi il degrado in cui è sprofondata questa città”. ”Ancora una volta abbiamo voluto mettere in risalto il degrado in cui, sempre più ogni giorno, sta morendo il Capoluogo della nostra terra – spiega il leader provinciale di CasaPound Italia, Fernando Incitti – le luci del Natale e la sporcizia nascosta sotto i letti, non possono e non devono farci dimenticare come sia stato abbandonato il bellissimo centro storico della città, che dovrebbe essere il fulcro della stessa anziché essere dimenticato e curato solo dai suoi abitanti e dai militanti di CasaPound Italia”.

STATUE_1

”Scippi, spaccio e una generazione con gli occhi spenti – continua Incitti – è questa l’eredità lasciata ai giovani di questa città dalle varie amministrazioni che si sono succedute, passando anche per le malattie causate dall’inquinamento della Valle del Sacco, della quale la discarica di via Le Lame sembra esserne l’esempio perfetto”. ”Quanto a noi, oltre che denunciare le problematiche, abbiamo sempre portato soluzioni per uscire da questo vicolo cieco – conclude Incitti – e siamo sicuri che la cittadinanza, che ormai è sfinita, ci aiuterà sempre più a dare eco alla nostra voce”.

STATUE_2

Menu