22 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE CALCIO – Terzo pareggio consecutivo in zona Cesarini per i giallazzurri: stavolta esulta il Viareggio

Sfuma all’ultimo secondo la vittoria del Frosinone nell’ultimo impegno dell’anno: in vantaggio con Frara al 60’, i canarini si fanno raggiungere da un gol di Conson al 93’. Stellone deve fare a meno di Bottone e Santoruvo, squalificati, e degli indisponibili Altobelli, Marchi e Vitale: solito 4-3-3 con Zappino tra i pali, Frabotta, Guidi, Biasi e Blanchard in difesa, mediana a tre con Gori, Gucher e Frara, in attacco spazio ad Aurelio, Ganci e Cesaretti. Cuoghi risponde con un 3-5-2 che vede De Vena e Magnaghi terminali offensivi. Arbitro dell’incontro è il Sig. Sacchi di Macerata.

Al 1’ subito fiammata degli ospiti che vanno alla conclusione con De Vena, Zappino fa buona guardia sul primo palo. Risponde il Frosinone due minuti dopo con Aurelio che parte in contropiede e chiede la sponda a Ganci dal limite dell’area, l’ex pescarese invece vede l’inserimento di Gori sulla destra ma il suo piatto destro è troppo debole. Il Viareggio costringe il Frosinone a giocare di rimessa e al quarto d’ora, proprio su azione di contropiede, Ganci libera al centro Cesaretti ma il suo destro a giro da poco fuori l’area e facile preda di Gazzoli. Il Viareggio si rende protagonista di buone trame offensivi e al 26’, sugli sviluppi di un angolo, De Vena sfiora il gol con un colpo di testa che esce di poco a lato. La formazione di Stellone prende fiducia con il passare dei minuti e al 39’ una punizione di Ganci dalla destra, direttamente in porta, chiama Gazzoli alla respinta di pugno. Al 44’ canarini ancora vicino al gol: punizione di Aurelio dalla destra, Biasi salata più in alto di tutti con la palla che sfiora la traversa. Un minuto dopo De Vena scatta sul filo del fuorigioco e prova a superare Zappino con un pallonetto ma il suo tocco è impreciso. Dopo un minuto di recupero Sacchi manda le due squadre al riposo.

Nella ripresa le due squadre si affrontano a metà campo con il Frosinone che però aumenta la pressione. Pressione che si concretizza al 60’: Gucher alza un pallone in area per Ganci che controlla e appoggia per Frara che di destro al volo batte Gazzoli. Il Viareggio accusa il colpo e il Frosinone nel giro di due minuti va vicino al raddoppio: Al 63’ ci prova Gori dal limite ma il suo sinistro sfiora l’incrocio dei pali. Due minuti dopo è Gucher a battere a rete di destro dalla distanza, alta sulla traversa. Il Viareggio prova a rifarsi sotto ma senza creare particolari pericoli dalle parti di Zappino. Al 73’ torna in campo Carrus che sostituisce Gori. Al 78’ Pizza prova a dare la carica ai suoi con un destro da posizione defilata respinta da Zappino sul primo palo. Il Frosinone resiste alla reazione del Viareggio arrivando al 90’ con il gol di vantaggio. Sacchi concede tre minuti di recupero che dovrebbero portare il Frosinone alla conquista dei tre punti ma all’ultimo secondo Maltese guadagna palla sulla destra, entra in area e mette al centro per Conson che deve solo appoggiare a rete: 1-1 e fischio finale che condanna il Frosinone ad un altro pareggio. I canarini torneranno in campo il 6 gennaio a Carrara.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Risultati Campionato Lega Pro 1a Divisione Girone B, 15a giornata di andata
Andria Bat – Prato 2-0
Barletta – Benevento 2-2
Catanzaro – Gubbio 5-2
Frosinone – Viareggio 1-1
Latina – Carrarese 1-0
Nocerina – Sorrento 3-1
Perugia – Paganese 3-0
Pisa – Avellino 0-3

N.B. Paganese e Latina una gara da recuperare

Classifica
Avellino 29
Latina 27
Pisa 24
Frosinone 24
Nocerina 23
Prato 22
Gubbio 22
Viareggio 21
Perugia 21
Paganese 20
Benevento 19
Catanzaro 18
Andria Bat 17
Carrarese 10
Barletta 8
Sorrento 8

Menu