Frosinone Calcio: terza vittoria consecutiva per i giallazzurri. Paganese battuta nel finale 2-1

Vittoria sofferta ma meritata per il Frosinone di Stellone che ha la meglio sulla Paganese al 90’ grazie ad un autogol di De Sena. Canarini avanti con Frara su rigore, William firma il momentaneo pareggio. Stellone, senza Crivello, Gessa, Crescenzi, Paganini e Bertoncini, propone un 4-3-3 con Zappino tra i pali, M.Ciofani, Russo, Biasi e Blanchard in difesa, mediana a tre con Frara, Guchere e Soddimo, in avanti Aurelio, D.Ciofani, Curiale. Maurizi risponde con un 3-5-2 con Novothny e William in attacco. Arbitra il Signor Piccinini di Forlì.

La gara si gioca subito su ritmi elevati con la Paganese brava a difendere e a ripartire e il Frosinone in costante pressione offensiva. La gara sembra però bloccata ma al 21’ Piccinini concede un calcio di rigore al Frosinone per atterramento in area di Pepe su Soddimo. Frara dal dischetto non sbaglia ma l’arbitro fa ripetere per la presenza di troppi calciatori in area di rigore. Il capitano ci riprova e regala il vantaggio ai giallazzurri. Forti del vantaggio i canarini continuano a spingere costringendo la difesa di Maurizi agli straordinari. Al 28’ break di Curiale che lancia Soddimo sulla sinistra, l’esterno entra in area e di destro a giro sfiora la traversa. Al 32’ però la Paganese trova il gol al primo affondo: William parte palla a piede da metà campo, non trova opposizione e dal limite lascia partire un destro che si infila all’angolino alla destra di Zappino. Subito dopo il Frosinone perde anche M.Ciofani che viene sostituito da Frabotta. La formazione di Stellone riparte alla ricerca del nuovo vantaggio e al 34’ Curiale si libera in area e invece di concludere a rete tocca indietro per Soddimo che perde il pallone in favore di Gucher ma il suo destro in diagonale si spegne sul fondo. Tre minuti dopo Soddimo pennella un cross dalla sinistra per Curiale che di testa alza sulla traversa. Il Signor Piccinini, dopo due minuti di recupero, manda le squadre al riposo.

La ripresa si continua a giocare sul buon ritmo del primo tempo. Al 51’ Gucher vede l’inserimento di Soddimo sulla sinistra ma il controllo dell’esterno è da dimenticare con Svedkauskas che riesce a liberare. Cinque minuti dopo Aurelio insegue Iraci e gli ruba palla sulla linea di fondo, tocco all’indietro per Curiale e che a botta sicura vede respingersi il destro da Pepe. Il Frosinone non riesce a sfondare e al 72’ ci prova Curiale che, dopo essersi liberato bene, lascia partire un destro violento su cui si oppone Svedkauskas in tuffo. Stellone manda in campo Altobelli e Cesaretti per Gucher e Soddimo cercando di aumentare la pressione in avanti. All’80’ ci prova la Paganese ma il destro di Iraci dal limite è facile preda di Zappino che blocca a terra. Il forcing del Frosinone non lascia respiro alla difesa paganese che continua a controbattere gli attacchi del Frosinone. L’arbitro concede sei minuti di recupero e proprio al 90’ i canarini trovano il gol vittoria: punizione tesa di Blanchard dalla sinistra e Frara prolunga di testa, De Sena tocca di testa e supera Novothny. Esplode il Comunale ma la Paganese proprio al 96’ beneficia di una punizione pericolosa che si risolve con il destro di Lanteri che si spegne sul fondo. Al triplice fischio finale il Frosinone festeggia la terza vittoria consecutiva e mette nel mirino il Viareggio, avversario in trasferta della prossima settimana.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Risultati 6a giornata Campionato di Calcio Lega Pro Girone B
Benevento-Nocerina 1-0
Frosinone-Paganese 2-1
Grosseto-Ascoli 0-1
Lecce-Barletta 0-0
Pisa-Pontedera 1-2
Prato-Perugia 2-2
Salernitana-L’Aquila 0-1
Viareggio-Gubbio 2-2
Riposa Catanzaro

Classifica
Pontedera 16
Frosinone 13
L’Aquila 13
Pisa 11
Benevento 10
Prato 10
Catanzaro 9
Perugia 8
Salernitana 7
Ascoli 7
Grosseto 5
Viareggio 4
Paganese 3
Gubbio 3
Barletta 1
Nocerina 1*
Lecce 1

* = 2 punti di penalizzazione

Menu