domenica 6 gennaio 2013

FROSINONE CALCIO – I Giallazzurri tornano alla vittoria, 1-0 sul campo della Carrarese

santoruvo

Inizia bene il nuovo anno per il Frosinone che grazie al colpo di testa di Santoruvo nel primo tempo conquista i tre punti sul difficile campo della Carrarese. Gara di sostanza per gli uomini di Stellone che dal 38’ hanno giocato con l’uomo in più per l’espulsione per doppia ammonizione di Anzalone.

Stellone ritrova Carrus e Santoruvo e deve fare a meno del solo Bottone: solito 4-3-3 con Zappino tra i pali, Frabotta, Guidi, Biasi e Blanchard in difesa, mediana a tre composta da Carrus, Gori e Frara, in attacco tridente composto da Aurelio, Santoruvo e Ganci. Di Costanzo risponde con un 3-4-1-2 con Belcastro dietro le due punte Mancuso e Makinwa. Arbitro dell’incontro Andrea Adduci di Paola.

Dopo una breve fase di studio, la Carrarese si fa pericolosa la 6’ con Alcibiade che lancia il profondità Belcastro, l’attaccante controlla in area e batte a rete ma Zappino si oppone in uscita bassa. Un minuto dopo è il Frosinone a mettere i brividi alla retroguardia toscana: Blanchard crossa dalla sinistra, Anzalone lascia scorrere favorendo Santoruvo che tocca per Carrus che di destro batte a rete trovando la respinta di Cicioni. I padroni di casa spingono sull’acceleratore e al 9’ Partipilo chiama Zappino alla parata a terra su sinistro a giro dal limite. Due minuti dopo tocca a Mancuso battere a rete dalla distanza, Zappino fa buona guardia. L’attaccante della Carrarese si fa pericoloso al 15’ quando entra in area dalla sinistra e batte a rete con Zappino ancora bravo ad opporsi in uscita. Il Frosinone si scuote e al 18’ potrebbe passare in vantaggio ma Bregliano è provvidenziale ad intervenire su Santoruvo lanciato a rete da Ganci. Il vantaggio è solo rinviato: al 23’ Frabotta pennella dalla destra un perfetto cross per Santoruvo che di testa infila il pallone sotto l’angolino destro con Cicioni battuto. Il Frosinone controlla la gara e dal 38’ può contare anche sull’uomo in più: nel cerchio di centrocampo scontro tra Ganci e Anzalone, il capitano della Carrarese protesta con l’arbitro che gli mostra il secondo giallo. Tra le proteste dei padroni di casa, il gioco riprende dopo 6 minuti. L’arbitro Adduci concede tre minuti di recupero e manda le due squadre al riposo sul punteggio di 1-0 per il Frosinone.

La ripresa si apre con una grossa occasione per la Carrarese: al 46’ Makinwa parte sulla sinistra e mette al centro un cross teso per Venitucci che in tuffo di testa chiama Zappino alla difficile deviazione in angolo. Con il passare dei minuti la gara scende di tono con la Carrarese che non riesce a sfondare e il Frosinone che non trova la fiammata per chiudere la gara. Al 72’ il Frosinone si fa pericoloso con Carrus ma il suo colpo di testa, su cross di Aurelio, viene alzato in angolo da Cicioni. Nel Frosinone entrano Cesaretti e De Onofre al posto di Ganci e Santoruvo. Proprio Cesaretti, dopo un triangolo in velocità con Aurelio, potrebbe chiudere la gara ma l’anticipo di Partipilo al momento della conclusione è provvidenziale. All’88’ l’attaccante ex Empoli ci prova su punizione dalla sinistra ma la palla scheggia il palo ed esce sul fondo. Adduci concede 5 minuti di recupero e al 94’ arriva una conclusione dalla distanza di Orlandi abbondantemente a lato. Il triplice fischio finale sancisce il ritorno alla vittoria per il Frosinone dopo sei giornate. I canarini domenica prossima se la vedranno al Comunale con il Gubbio.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
14 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Fiuggi, ambulatorio dentistico non in regola: cessata attività e multa di 10mila euro
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Ambulatorio dentistico di Fiuggi nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. A conclusione degli accertamenti espletati a seguito di ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
17 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
16 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
20 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
23 ore fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
24 ore fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.