28 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Frosinone Calcio: i giallazzurri sbancano Nocera. Aurelio, Gessa e Curiale firmano il 3-1 finale

Arriva la prima vittoria esterna in campionato per il Frosinone che si impone per 3-1 sulla Nocerina grazie alle reti di Aurelio in apertura, Gessa e Curiale; momentaneo pareggio di Jogan. La Nocerina sbaglia un rigore con Lepore al 27’.

Stellone, senza Crivello, Bertoncini e Paganini, propone un 4-3-3 con Zappino tra i pali, Ciofani M., Russo, Biasi, Blanchard, mediana a tre con Frara, Gori e Gessa, in attacco Aurelio, Ciofani D. e Soddimo. Fontana risponde con un 4-3-2 con Jogan, Cristofari e Danti in attacco.

Partenza sprint per il Frosinone che passa già al 2’ con Aurelio: filtrante di Soddimo e l’attaccante campano di esterno destro batte Esposito. I canarini potrebbero raddoppiare al 13’ ancora con Aurelio che in percussione dalla destra impegna il portiere della Nocerina con un bel diagonale. E’ solo Frosinone nei primi minuti e al 17’ ci prova Frara con destro appena dentro l’area con Esposito bravo a respingere.

Al 24’ però, inaspettatamente arriva il pari della Nocerina: Jogan intercetta un rinvio di Biasi e con un pallonetto supera Zappino regalando il pari alla squadra di Fontana. La Nocerina potrebbe addirittura raddoppiare tre minuti dopo ma il rigore di Lepore, concesso dall’arbitro Caso per fallo di Frara su Danti, si stampa sul palo alla destra di Zappino. La gara si gioca ora in perfetto equilibrio ma al 41’ Gessa porta in vantaggio di nuovo i canarini: controllo al limite e preciso piatto destro che si infila alla destra di Esposito. Dopo due minuti di recupero Caso manda le squadre al riposo.

Nella ripresa il Frosinone si limita a controllare la gara, con la Nocerina che fatica a costruire gioco e quindi a farsi vedere dalle parti di Zappino. Al 61’ ci prova Lepore direttamente da calcio d’angolo con la palla che si stampa sul palo. Nel Frosinone entrano Curiale e Altobelli. Al 64’ Ciofani prova ad approfittare di un errore della difesa nocerina ma il suo destro da buona posizione viene deviato in angolo da Sabbione. Tre minuti dopo Lepore pennella una punizione in area dalla destra, Zappino esce ma non trattiene con Hotter che non riesce a centrare lo specchio dello porta.

La spinta della Nocerina si spegne con il passare dei minuti e il Frosinone ne approfitta al 78’ con Curiale che, ben imbeccato da Altobelli, con un bel diahonale di destro batte Esposito per la terza volta. Caso concede quattro minuti di recupero in cui succede poco e niente. Al triplice fischio finale i canarini possono festeggiare la prima vittoria esterna del campionato. Nel prossimo turno al Comunale il Frosinone ospiterà la Paganese.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Menu