21 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Bilancio della commissione cultura del comune

Si chiude un semestre di grande attività per la Commissione Cultura presieduta dal dinamico consigliere Sergio Verrelli (Lista per Frosinone) e composta dai consiglieri Ombretta Ceccarelli, Valeria Morgia, Angelo Pizzutelli e Maria Spilabotte.

La Commissione si è riunita quasi costantemente all’unanimità, non è mai mancato il numero legale ed ha agito in pieno accordo. Tante le problematiche toccate dal recupero alla valorizzazione della Fontana Bussi, alle problematiche di piazza Risorgimento, dell’edificio del Tiravanti, del museo archeologico, alla riqualificazione del laghetto di Maniano, e al completamento e messa in funzione della Casa della Cultura.

Per l’anno 2013 la Commissione si propone innanzitutto di operare affinché i vari argomenti affrontati (dal recupero alla valorizzazione dei monumenti cittadini – come nel caso della Fontana Bussi e della Palazzina Pio IX in località Mola Nuova, alla realizzazione di Parchi urbani e Aree verdi – come nel caso di Fontanelle e del lago di Maniano, al potenziamento della Biblioteca e del Museo…) trovino piena concretezza e possano quindi contribuire al miglioramento della qualità della vita culturale e del tempo libero dei cittadini.

“La commissione – ha detto il presidente Verrelli – ha lavorato alacremente e per questo voglio ringraziare sinceramente tutti i componenti indistintamente e il segretario della commissione, la dott.ssa Onorati, per la preziosa opera svolta. Un sentito ringraziamento va all’assessore alla Cultura, l’avv. Gianpiero Fabrizi, che ha partecipato alle riunioni della commissione e non ha fatto mai mancare il suo apporto. Come più volte detto, l’impegno dell’amministrazione Ottaviani, nel campo culturale, vuole essere concreto e tangibile e la valorizzazione della memoria storica e del patrimonio archeologico, artistico e monumentale della città di Frosinone è uno dei punti cardine dell’azione dell’amministrazione Ottaviani”.

Menu