giovedì 12 maggio 2016

FROSINONE – Appartamento a luci rosse scoperto grazie alla denuncia di un “cliente”

Nel tardo pomeriggio di ieri un uomo chiama su linea di emergenza 113 per richiedere l’intervento di una pattuglia delle Volanti poiché è stato appena derubato da una donna. Agli agenti arrivati sul posto il richiedente racconta e delinea i contorni della vicenda. Si trova per lavoro nel capoluogo frusinate quando contatta un’utenza telefonica presa da un sito internet di incontri “hot”.

Dopo avere preso un appuntamento con l’interlocutrice, di li a pochi minuti, la raggiunge trovandola in abiti succinti. Viene invitato a denudarsi e a lasciare le proprie cose in una stanza adiacente a quella in cui si trovano. Il quarantenne è in bagno quando la giovane con tono allarmato gli intima di andarsene immediatamente perché è stata informata telefonicamente, da un amico dell’imminente arrivo delle Forze dell’Ordine per effettuare un controllo proprio in quella casa di proprietà di un pregiudicato.

L’uomo riprende le sue cose, si riveste frettolosamente e si allontana dall’abitazione. Solo quando è nella propria autovettura si accorge di essere stato derubato di oltre 1.500 euro custoditi nel borsello che aveva con sé. I poliziotti compresa la macchinazione messa in atto nei confronti del malcapitato, citofonano nell’abitazione indicata da questi senza però ottenere alcuna risposta. Gli operatori di polizia decidono allora di effettuare un sopralluogo nelle adiacenze della casa trovando due donne accovacciate in mezzo a sterpaglie, col chiaro intento di nascondersi.

Vistesi ormai scoperte e trovate in possesso della somma asportata alla vittima, le due ammettono le proprie responsabilità in ordine al furto. Una perquisizione domiciliare nell’appartamento teatro dei fatti, effettuata con l’ausilio di personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica e della Squadra Mobile, consente il rinvenimento di diversi cellulari aventi numerazioni pubblicizzate sul sito di incontri ed un pc portatile contenente numeri di telefonici di clienti.

All’interno delle stanze, in un stato evidente di degrado, sono stati trovati numerosi indumenti intimi femminili, parrucche ed altro materiale utilizzato per gli “incontri a luci rosse”. Le due donne, una quarantenne italiana ed una trentenne rumena, accompagnate negli Uffici della Questura, sono state denunciate per furto. La quarantenne, residente nella provincia di Latina, è stata munita anche di Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone. Nei confronti della cittadina rumena, che ha dichiarato di svolgere l’attività di badante, sono in corso ulteriori accertamenti.

Donna morta stamane per shock anafilattico: comunicato della ASL di Frosinone
1 giorno fa

CIOCIARIA24 - L'azienda esprime il suo cordoglio, poi esterna una serie di precisazioni. .

Anagni, donna morta al PAT la Asl chiarisce: 'non andava portata li'
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Una morte, quella della signora di questa mattina al presidio sanitario di Anagni dove era arrivata in shock anafilattico dopo ...

Omicidio Pompili, i bambini di Gloria dati in adozione. Respinte le richieste della nonna
4 ore fa

FROSINONE TODAY - I bambini di Gloria Pompili, la ragazza di 23 anni residente a Frosinone e trovata cadavere lo scorso anno sulla Monti ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
20 ore fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
1 giorno fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
1 giorno fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
1 giorno fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
1 giorno fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
1 giorno fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
2 giorni fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

Riqualificazione Parco Nassirya: Lino Caschera spiega i dettagli
2 giorni fa

LINO CASCHERA - Dopo Parco la Posta, in località San Domenico, restituito alla sua bellezza e decoro, prosegue l’attività di ripristino e ...

Lavori salita ospedale, Luca Di Stefano perde la pazienza: «A Sora si amministra in modo grossolano»
2 giorni fa

LUCA DI STEFANO - «Sono trascorsi circa due mesi dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Ospedale ...

Globo Bpf Sora: si ritorna alla vecchia denominazione. Ecco il nuovo roster 2018/19
2 giorni fa

GLOBO BPF SORA - Tesseramenti chiusi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, entro il termine ultimo previsto per le ore 17:00 di ...