27 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

FROSINONE – Anche Sel si prepara alle Primarie del 30 dicembre, Pilozzi candidato alla Camera dei Deputati

Anche Sinistra Ecologia e Libertà di Frosinone si prepara allo svolgimento delle Primarie per la scelta dei candidati alle prossime elezioni politiche di Febbraio. In pole position tra i candidati locali spicca Nazzareno Pilozzi, Segretario Provinciale del Partito, che tenterà di prevalere sui candidati espressi dalle altre Province del Lazio nel collegio Lazio 2 per la Camera dei Deputati.

In competizione per il posto n. 1 della lista elettorale di Sel alla Camera saranno 3 donne e 5 uomini: LUCIA ASCIOLLA, STEFANIA CICCOMARTINO, ARIANNA GRILLO, UMBERTO CINALLI, FEDERICO D’ARCANGELI, WALTER MANCINI, MASSIMILIANO TROIANI e infine Nazzareno Pilozzi.

Al Senato invece, nessun candidato ciociaro con 2 donne e 5 uomini a fronteggiarsi: MARCELLA DEIANA, MARIA RITA MANZO, MASSIMO CERVELLINI, GIUSEPPE D’ACUNTO, GIANLUCA PECIOLA, PIERO SOLDINI e LUIGI TADDEI.

Le votazioni si terranno domenica 30 dicembre, dalle ore 08 alle ore 20.00. Potranno esprimere la propria preferenza coloro che si erano già iscritti per partecipare alle primarie Italia Bene Comune del 25 novembre e gli iscritti al Partito nel 2011 e nel 2012.

Sel ha organizzato 26 seggi sul territorio provinciale nei seguenti Comuni: Acuto, Alatri, Amareno, Anagni, Arce, Cassino, Ceccano, Ceprano, Coreno, Fermentino, Fiuggi, Frosinone, Isola Liri, MSG Campano, Paliano, Piglio, Pontecorvo, Roccasecca, San Donato Val Comino, San Giorgio, San Vittore, Serrone, Sora e Torre Cajetani. Gli elettori di altri Comuni potranno recarsi presso il Seggio più vicino ed esprimere lì la loro preferenza.

“Mi candido con l’obiettivo di vincere queste Primarie”, ha dichiarato Nazzareno Pilozzi. Sel Frosinone è oramai una realtà importante nel panorama regionale del Partito e vogliamo che la nostra Provincia possa contare su un proprio rappresentante all’interno del prossimo Parlamento. Già nella serata di domenica sapremo chi l’avrà spuntata in un Collegio, quello di Lazio 2, dato per “sicuro” per l’elezione di almeno un Deputato.

Menu