Pubblicità
lunedì 26 marzo 2012

Frosinone – Altobelli (IDV): Più democrazia e sostenibilità urbana con la tecnologia

Niente di fatto nel corso dell’assise civica di venerdì scorso, è ancora all’ordine del giorno di lunedì 26 marzo la mozione presentata in data 09.12.2011 dal Cons. Alfredo Altobelli ed altri avente ad oggetto: “Diretta Streaming delle sedute del Consiglio Comunale sul sito WEB del Comune”. “La trasparenza dell’azione amministrativa deve essere la priorità di qualsiasi esecutivo”, ha detto Altobelli (IDV). “ La trasparenza favorisce una più attiva partecipazione dei cittadini alla vita politica della propria città e può essere assicurata grazie anche all’utilizzo delle nuove tecnologie, attraverso le quali partecipare a un momento di democrazia importantissimo nella vita di una amministrazione quale è la seduta del suo consiglio. Io, e gli altri consiglieri che hanno appoggiato la mozione, ne siamo convinti. Il nostro ringraziamento giunga anche a Luciano Bracaglia che ha lanciato questa iniziativa, una delle tante “battaglie” condotte con dedizione e spirito civico da lui e dalla sua associazione “Frosinone bella e brutta”. Nel programma del nostro candidato a sindaco, Domenico Marzi, non manca una sezione dedicata proprio a questo: la tecnologia non è solo un mezzo attraverso cui realizzare forme di democrazia partecipata e attiva, ma può diventare un alleato anche per avviare uno sviluppo urbano sostenibile, rendendo la città luogo privilegiato di efficienza e risparmio energetico, di rispetto dell’ambiente, di accessibilità, di fruizione del patrimonio culturale. Alcuni comuni italiani hanno creato un tavolo di confronto sui temi dell’innovazione, oppure useranno la tecnologia per dare priorità ai temi della “accessibilità” e dell’assistenza alle categorie più deboli. La coalizione guidata da Domenico Marzi – ha proseguito – intende studiare la possibilità di realizzare un modello simile anche a Frosinone, per migliorare il settore dei trasporti, della vigilanza, della gestione energetica. È necessario anche sottolineare che, mediante la digitalizzazione dei servizi di pagamento, i comuni potrebbero risparmiare sul 14% delle spese correnti”. La coalizione che sostiene la candidatura di Marzi sindaco è molto attiva in rete: il gruppo su Facebook che raccoglie adesioni, suggerimenti, proposte riguardanti il programma (“Marzi sindaco di Frosinone”) è frequentato e ricco di discussioni.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.