martedì 23 giugno 2015

Frosinone: porta in faccia ai Carabinieri per gettare la droga nel water

Nerata di ieri in Frosinone, i Carabinieri della Stazione di Frosinone Scalo, hanno arrestato per il reato “di detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale” un 30enne del luogo, già in regime di detenzione domiciliare.

Il giovane, accortosi della presenza dei militari che si erano recati presso la sua abitazione per i dovuti controlli, ha opposto resistenza richiudendo immediatamente la porta. Nonostante tale tentativo i militari operanti sono riusciti comunque ad entrare in casa ed a recuperare alcune dosi che il soggetto aveva cercato di gettare nel water al fine di disfarsene.

L’operazione ha permesso di sequestrare 3 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso complessivo di gr.0,60. L’arrestato al termine del giudizio direttissimo è stato sottoposto nuovamente al regime di detenzione domiciliare;

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

Ti potrebbe interessare
Facebook Ads: consigli per una campagna efficace e performante

Facebook - La sponsorizzazione su Facebook non è un successo per definizione, anzi, se non viene svolta prestando attenzione a determinati parametri, può ...