Forte nubifragio con danni a Frosinone. La Protezione Civile estende l’allerta

Gravi danni sono stati provocati da una tromba d’aria che si è abbattuta nel pomeriggio di oggi su Frosinone. Il bilancio parla di alberi e pali abbattuti, ma seri problemi sono stati riscontrati anche ad alcune abitazioni, soprattutto sui tetti. Lavoro straordinario per Vigili del Fuoco e Protezione Civile che hanno cercato di ristabilire, per quanto possibile, le normali condizioni di circolazione.

Nel capoluogo, in viale Napoli, un albero ha invaso la careggiata. Problemi anche a Ceccano, Torrice e sul tratto dell’autostrada A1 che attraversa il frusinate, con molti veicoli costretti ad arrestare la marcia per assoluta mancanza di visibilità causata dalla pioggia molto intensa.

Nel frattempo la protezione Civile ha esteso l’allerta meteo alle prossime 36 ore. “I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità – si legge nella nota – frequente attività elettrica e forti raffiche di vento e locali grandinate. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso altresì un avviso di criticità idrogeologica nelle Zone di Allerta del Lazio: codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri”.

Clicca qui per leggere tutto il comunicato emesso dal Centro Funzionale Regionale

Menu