giovedì 11 luglio 2013

FIUGGI – Dieci anni di persecuzioni e minacce ad una giovane anagnina ed al figlioletto. Arrestato 37enne

Questa matttina a Fiuggi, i Carabinieri della Stazione di Anagni, al termine di una delicata e complessa indagine coordinata dal Procuratore della Repubblica di Frosinone, hanno arrestato, in esecuzione di Ordinanza applicativa di misura cautelare personale in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, un insospettabile commerciante 37enne del luogo, ritenuto responsabile, insieme ad altri due indagati, di atti persecutori, furto aggravato, minaccia, sequestro di persona, lesioni personali e violenza privata, ai danni di una giovane di Anagni.

La vicenda, che ha inizio nel lontano 2003 con telefonate anonime sul cellulare della vittima, è andata nel tempo crescendo di gravità e si è concretizzata in condotte altamente offensive ed allarmanti.

L’indagine condotta dai Carabinieri di Anagni sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Frosinone, sviluppatasi attraverso l’escussione della vittima e di testi, le acquisizioni documentali ed i puntuali riscontri tecnici, ha permesso di scoprire che la giovane donna veniva sottoposta da oltre un decennio ad un’assillante ed abituale condotta persecutoria ed oltraggiosa, connotata da modalità pervasive, estrinsecatasi in minacce, telefonate, intrusioni in casa, sequestro di persona, messaggi telefonici molesti e dal contenuto minatorio, fino a toccare il figlio della parte offesa – bambino in tenerissima età – avvicinato dall’arrestato e fatto oggetto a soli 4 anni di gravissime minacce.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

N.B. I contenuti di cui sopra sono tratti dalla nota stampa emessa Giovedì 11 Luglio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1