Fiorito resta a Regina Coeli respinta l’istanza di scarcerazione

Fiorito resta in carcere. Il gip Stefano Aprile ha respinto l’istanza di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di Franco Fiorito.

Come riporta ilmessaggero.it dell’8 ottobre l’ex capogruppo Pdl rimane a Regina Coeli con l’accusa di peculato in quanto il gip ha respinto la richiesta di scarerazione degli avvocati difensori Carlo Taormina ed Enrico Pavia presentata giovedì scorso dopo l’interrogatorio di garanzia.

Menu