venerdì 16 ottobre 2015

Finisce male la “trasferta” ciociara (ma non calcistica) per tre pontini

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Guarcino, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno controllato nei pressi di abitazioni isolate, tre persone residenti nella provincia di Latina, tutte gravate da precedenti penali per reati contro il patrimonio.

Nei loro confronti, dato che non hanno fornito giustificazioni plausibili circa la loro presenza in loco, ricorrendone i presupposti di legge, è stata inoltrata proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno a Trivigliano per tre anni.